domenica, 11 Aprile 2021
HomeSezioniEventiLa prima notte bianca in...

La prima notte bianca in Via Bronzino

-

Il Comune di Firenze ha già emesso l’ordinanza di chiusura al traffico della parte alta di via Bronzino (da angolo via Monticelli fino angolo via Maitani) e tutti i commercianti si stanno preparando ad accogliere al meglio i visitatori e a raccogliere offerte, attraverso varie forme, tra cui la vendita di bevande, che saranno devolute all’Ospedale Pediatrico Meyer che a sua volta le destinerà ad un bambino bisognoso del quartiere di Monticelli (via Bronzino è quartiere di Monticelli e non di Legnaia-Isolotto, come generalmente si crede o si confonde).

Gli agguerriti negozianti, che stanno lavorando all’evento da mesi, oltre all’apertura delle attività commerciali hanno preparato appuntamenti musicali, con la partecipazione del cantautore Francesco Cofone, il gruppo Fano, la cantante Sara Gorini, la ballerina Claudia Calabretta, e di altri artisti di strada.

AI PARTECIPANTI VERRANNO DISTRIBUITI DAI VARI NEGOZI DEI BUONI SPESA CHE POTRANNO ESSERE CONSUMATI ENTRO IL DICEMBRE 2009

Le idee sono chiare fin dall’inizio: “Non vogliamo fare le solite polemiche – DICONO ALL’UNISONO I COMMERCIANTI – ma solo rilanciare la zona promuovendo quello che è un vero e proprio centro commerciale naturale. Qui esistono anche attività artigianali e liberi professionisti che offrono servizi inesistenti in qualunque centro di grande distribuzione”.

Il “Bronzino Centro” nasce per rispondere non solo alla crisi economica, ma anche ai grossi problemi di viabilità (con cambio di sensi di marcia e taglio di parcheggi) a cui la zona, con grave ripercussioni per gli incassi dei negozianti, è da anni oggetto di forte discriminazione da parte del Comune di Firenze a causa dei lavori per la tramvia.

Ultime notizie