Mettere insieme il forte richiamo della lirica, popolare, ma colto, locale e internazionale insieme ai luoghi più suggestivi della Toscana, permette di creare un’offerta turistico-culturale unica nel nostro paese.

Eventi musicali di alto livello combinati all’alto valore paesaggistico – monumentale del territorio rappresentano un mix vincente che attira un turismo di qualità e che infonde nuova linfa ai contesti economici locali.

L’associazione Multipromo è l’organizzatrice del Festival, specializzata da anni anche nella ricerca di luoghi di grande valore paesaggistico e monumentale da strappare al ruolo tradizionalmente museale che troppo spesso condanna questi spazi al silenzio.

Dal 11 giugno al 3 agosto 2008 si susseguiranno importanti eventi fra lirica, musica, danza che saranno allestiti in suggestivi palcoscenici naturali della Toscana, creando così un’importante rete culturale sempre in via di ampliamento: il Giardino di Boboli di Firenze, l’Abbazia di San Galgano nel territorio senese (Val di Merse), la Villa Medicea di Cafaggiolo a Barberino di Mugello, Piazza Varchi a Montevarchi. Gli appassionati del melodramma si ritroveranno incantati dall’eterno fascino dell’opera vissuta e rappresentata in alcuni fra i più celebri luoghi turistico-monumentali della Toscana, a coniugare arte e spettacolo, storia e musica, turismo e cultura.

Quattro le novità di questa edizione: Il flauto magico di W. A. Mozart, Il barbiere di Siviglia di G. Rossini, La bohéme di G. Puccini e La traviata di G. Verdi, ma anche altri eventi importanti come i Carmina Burana di C. Orff ed il Bolero di M. Ravel, Le Stagioni di A. Vivaldi e “Il Laudario di Cortona” presentato dal Quintetto Polifonico Italiano «Clemente Terni».

Oltre alla grande opera, il calendario 2008 proporrà altri imperdibili appuntamenti: Favole con Paolo Poli, accompagnato dal pianista Antonio Ballista, The best of Momix 2008 della geniale compagnia statunitense ed il concerto Musica dal Grande Schermo, eseguito dall’ Orchestra da Camera Fiorentina, Sulle tracce di Diaghilev eseguito dal Junior Balletto di Toscana.

Un calendario di eccellenze, che propone come evento di apertura uno spettacolo straordinario ed esclusivo, uno dei più famosi musical al mondo che vanta i più grandi successi di tutti i tempi: Cats (da confermare) di Andrew Lloyd Webber in collaborazione con David Ian Production presenta the Cameron Makintosh and the Really Useful production of CATS and originally produced by Cameron Makintosh and the Really Useful Theatre Company.