Lo spettacolo, assicura il direttore artistico Alessandro Gigli, aumenterà nella qualità. Una media di 60 spettacoli a sera e addirittura un incremento nel Giardino dei Segreti da 9 a 18 spettacoli. La rassegna torna a 5 giorni, standard classico delle prime 9 edizioni; l’anno scorso furono 4 giorni.


Ma entriamo nel merito del neologismo “Quarto Teatro”, che rappresenta il nuovo “marchio culturale” per il quale Mercantia vuole distinguersi: “Quarto Teatro” sta ad indicare un nuovo modo di fare spettacolo per e tra la gente.

Dopo venti anni di arte di strada convenzionale gli artisti di strada hanno portato il loro bagaglio culturale nel campo della prosa, del circo, della musica, del teatro di figura, costruendo spettacoli veri e propri che sono però diversi sia dal teatro di strada, che dal teatro tradizionale.

Questa diversità, questo qualcosa “di più” è il rapporto vero e vitale con lo spettatore reale, l’empatia con il pubblico presente, la creazione di situazioni che si rinnovano ogni sera a seconda della platea. La transizione da festa di strada a Festival multidisciplinare è già iniziata lo scorso anno e proseguirà negli anni a venire, così che Mercantia manterrà l’aspetto gioioso e festoso della strada ma permetterà anche allo spettatore attento di scegliere tra spettacoli e performance di generi diversi, che convivranno nella stupenda cornice di Certaldo Alto .


Ma Mercantia non è solo una settimana di spettacoli, è anche un catalogo fotografico “Mercantia 2007 doc” realizzato dal Comune di Certaldo in collaborazione con Terzo Studio e curato da Alberto Masoni. Un catalogo unico che raccoglie, oltre alle descrizioni di tutti i personaggi, anche i recapiti ed i contatti di questi.


Oltre al catalogo, la collana di testi teatrali “Quaderni di Mercantia” ed il periodico “Teatro da 4 Soldi” completano l’impegno editoriale del festival e del Comune che sono giustamente riconosciuti come una realtà guida in Italia.


Per maggiori informazioni su Mercantia e sugli spettacoli in calendario: www.mercantiacertaldo.it

Numeri di telefono: 0571 6611 Comune di Certaldo oppure 0571 656721 Ufficio informazioni turistiche


BOX COME ARRIVARE

Da Bologna: Autostrada A1, uscita Firenze Signa, poi superstrada Pisa-Livorno, uscita Empoli ovest, e quindi statale 429 direzione Siena e indicazioni per Certaldo

Da Roma: Autostrada A1 e uscita Poggibonsi, poi SS 429 direzione Empoli quindi indicazioni per Certaldo. Via Cassia (SS 2) e a Siena prendere la SS 429 in direzione di Empoli