martedì, 20 Ottobre 2020
Home Sezioni Eventi Un estate ricchissima in terra...

Un estate ricchissima in terra di Siena

-

È ricchissima di eventi l’estate 2009 delle Terre di Siena e anche quest’anno le Apt di Siena e di Chianciano Terme Val di Chiana hanno voluto offrirne un assaggio raccogliendo in un opuscolo tutte le proposte del territorio.

Torna la pubblicazione “Appuntamenti nelle terre di Siena 2009”, una guida agli eventi estivi di tutta la provincia che sarà distribuita nelle strutture ricettive e negli uffici turistici (on line sul sito www.terresiena.it) e che rende omaggio a una terra prodiga di appuntamenti e brulicante di iniziative.

Festival, arte, feste: sono queste le tre sezioni in cui la guida si articola.
Gli eventi sono suddivisi per area geografica – Siena, Chianti, Val d’Elsa, Val di Merse, Crete, Val d’Orcia, Amiata e Val di Chiana – e disposti in ordine cronologico, fino a settembre.

Accanto agli appuntamenti estivi, l’opuscolo contiene anticipazioni sui principali eventi del prossimo autunno-inverno e tante informazioni utili – indirizzi, numeri di telefono – su tutti i musei e gli uffici turistici della provincia.
Un vero e proprio vademecum per vivere l’estate delle Terre di Siena senza perdersi neanche un evento tra i tanti che questo angolo di Toscana sa offrire.

A farla da padrone saranno i festival, che porteranno in tutta la provincia nomi di spicco del panorama nazionale e internazionale e  spettacoli di qualità, spesso in anteprima per le terre di Siena.

Per la musica classica, l’Accademia Chigiana sarà protagonista con tre cartelloni, la Settimana Musicale Senese – quest’anno impreziosita dalla prima rappresentazione italiana de “L’imbalsamatore” di Giorgio Battistelli -, l’Estate Musicale Chigiana e, per il secondo anno consecutivo, il calendario “Maestri Chigiani in terra di Siena”.

Di scena anche il jazz della Fondazione Siena Jazz, con la grande apertura in Piazza del Campo affidata al Brasilian All Star Plays Jobim con Eddie Gomez special guest. Un concerto in collaborazione con “La città aromatica”, il festival di musica, danza, teatro diretto da Mauro Pagani che quest’anno sarà dedicato alla voce.

All’offerta di Siena, il Chianti risponderà con il Chianti Festival, che vedrà protagonisti nei quattro comuni del circondario artisti del calibro di Paolo Poli, Arnoldo Foà, Alessandro Benvenuti e Dario Vergassola.

Un tripudio di festival colorerà anche la Val d’Elsa, con gli incontri con l’autore e un eccezionale concerto in favore di Emergency eventi clou di Narrazioni, la poesia di Carlo Monni e la grande voce di Ginevra di Marco protagonisti di Atuttomondo,  l’omaggio a Nico Garrone del festival di Radicondoli e, infine, Claudio Baglioni con il suo “Q.P.G.A.” a San Gimignano per “Dentro e fuori le mura. Dalla città per la città”.

E poi, l’Operafestival di Chiusdino, con straordinarie opere come il Flauto Magico di Mozart  e il Barbiere di Siviglia di Rossini in scena nella suggestiva Abbazia di San Galgano, il Festival delle Crete Senesi, il Festival della Val d’Orcia, che dopo la raffinata anteprima di giugno con Francesco Guccini prosegue a luglio e agosto nei cinque comuni del Parco, il festival musicale amiatino “Le dimore di Euterpe”, il Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano.

Accanto a questi poderosi cartelloni ormai radicati sul territorio, da non perdere anche i festival jazz di Sarteano e Torrita, le rappresentazioni in ottava rima del Bruscello di Castelnuovo e Montepulciano, che per i suoi sessant’anni torna alle origini riproponendo lo spettacolo dell’esordio, “Pia de’ Tolomei”, il festival Orizzonti a Chiusi, l’autodramma del Teatro Povero messo in scena dalla gente di Monticchiello.

Non solo festival ma anche arte e grandi mostre, da “Macchine!” alla Pinacoteca Nazionale di Siena, che accosta  le automobili degli anni futuristi ai fondi oro dell’arte senese in una sfrontata dissacrazione dello spazio museo, fino a “Mummie”, che a Chianciano Terme illustra con reperti di elevatissimo valore i rituali funebri al tempo degli Egizi.

Infine le feste, il folclore, le tradizioni, con i tornei e le rievocazioni storiche – dal Palio di Siena alla festa medievale di Monteriggioni fino alla Giostra del Saracino di Sarteano -, i giochi popolari e le tante sagre che portano in tavola il  meglio dell’enogastronomia di questo territorio, che sa stregare chiunque gli si accosti, con gli occhi e col palato. 

Ultime notizie

La nuova giunta regionale toscana: gli assessori di Giani, i nomi

Il neo governatore Eugenio Giani annuncia gran parte della sua squadra: l'ottavo nome per la giunta arriverà tra pochi giorni. Eletto anche il presidente del Consiglio regionale

Smart working, pubblica amministrazione e privati: fino a quando? Le regole

La legge rilancio, lo stato di emergenza e i nuovi decreti del governo: il punto sulla proroga del lavoro agile per il pubblico impiego e le regole per i dipendenti del settore privato

Eredità delle donne 2020: l’evento di Serena Dandini alla Manifattura Tabacchi

Dal 23 al 25 ottobre torna in città la manifestazione che racconta il mondo attraverso gli occhi delle donne

Come fare il tampone in Toscana e come si prenota online

Prenotazioni e referti anche via web, in arrivo i test rapidi per i ragazzi delle scuole: le novità in Toscana