Riccardo Montolivo dopo la sconfitta col Lecce è pronto a riscattarsi sabato sera a San Siro. “Quella col Lecce è stato un incidente di percorso. Non ci siamo ridimensionati, siamo quelli che hanno vinto a Genova con la Sampdoria“.

Il centrocampista arriva carico per la sfida con i rossoneri: “a San Siro ci arrivo con tanta rabbia, con la voglia di dimostrare che la Fiorentina non è quella vista a Lecce. Possiamo raccogliere punti solo se giochiamo da Fiorentina. Il Milan ha qualità in tutti i reparti; giocano bene, dovremo stare molto attenti”.

La Fiorentina secondo il giocatore non è tornata stanca dal ritiro di Marbella: “la squadra sta bene. Abbiamo lavorato tanto in Spagna. Già sabato sera vedremo un’altra squadra”.

Dopo tanti anni la coppia Montolivo-Pazzini si divide: “ci mancherà un giocherellone nello spogliatoio. Siamo contenti per lui. Ha trovato un’ottima sistemazione. Penso che il suo problema è che avuto poca continuità d’impiego. Io ho avuto più continuità di lui. Lui si è trovato davanti prima Toni e poi Gilardino e ha trovato più difficoltà a inserirsi”.