mercoledì, 3 Marzo 2021
Home Sezioni Fiorentina "A San Siro più aggressivi"

“A San Siro più aggressivi”

Kuzmanovic parla in sala stampa

-

Dopo la sconfitta rimediata con il Lecce il giovane centrocampista fa un punto sulla situazione della Fiorentina. “E’ stata una partita difficile quella di domenica. Adesso però non ci possiamo più fare niente”.

Il serbo pensa già alla partita di sabato sera a Milano: “giocheremo contro grandi campioni, ma abbiamo sempre dimostrato di essere una grande squadra. A San Siro ci sarà un’altra Fiorentina, più cattiva e più aggressiva. Già lo scorso anno abbiamo dimostrato a tutti di poter tenere testa al Milan“.

Kuz difende poi il compagno di squadra Osvaldo dopo la brutta espulsione rimediata domenica: “sappiamo tutti che può aver sbagliato contro l’arbitro ma rimane un bravo ragazzo. Era nervoso per la gara che stava andando male. Ha chiesto scusa a tutti e credo che si debba chiudere qui”. 

Ultime notizie

A che ora chiudono i bar e fino a quando sono aperti per l’asporto

Il nuovo Dpcm Draghi stabilisce a che ora chiudono i bar e i ristoranti dal 6 marzo: ecco quando possono stare aperti e le novità per gli orari dell'asporto

Covid Toscana, sono i 1.163 nuovi casi: i dati del 3 marzo

I dati del bollettino Covid della Toscana del 3 marzo: casi di nuovo sopra quota mille, percentuale positivi al 4,67%

Centri commerciali aperti o chiusi sabato e domenica: cosa dice il nuovo Dpcm

Shopping a ostacoli. In zona bianca, gialla e arancione tutti i negozi possono stare aperti, ma nel weekend scatta la chiusura dei centri commerciali anche per il nuovo Dpcm Draghi. Quando riapriranno?

Quante persone possono partecipare ai funerali in zona gialla, arancione e rossa

Funerale in zona gialla, arancione o rossa, le regole anti-Covid: quanti possono essere i partecipanti, per cosa scatta il divieto, quali sono le deroghe agli spostamenti secondo il Dpcm