Dopo la sconfitta di Torino con la Juventus, Prandelli si presenta in sala stampa per affrontare tanti argomenti, questione arbitri in primis. “I nostri tifosi ci aiuteranno con il loro calore. Voglio che i ragazzi reagiscano senza polemiche. Dobbiamo alimentare il sogno che questo calcio sia giusto; voglio sperare che ci sia la possibilità di migliorarlo”.

Non si aspetta niente da Collina, Prandelli: “non mi aspetto nulla, la squadra non aspetta nulla se non la nostra convinzione e determinazione nel fare la partita.”

I Della Valle stamani hanno incontrato tutto lo staff viola: “la proprietà ci ha detto che quel che è successo è successo, abbiamo visto errori grossolani, ma dobbiamo continuare e superare anche questa difficoltà. Non c’è per il momento nessun cambio nei programmi, poi a fine anno faremo delle valutazioni”.
Il tecnico di Orzinuovi si ferma poi sull’argomento Champions League: “siamo in zona UEFA e dovremo mantenere questa posizione, per la Champions dico che è difficile, la classifica è quella, inutile tornare sul perchè siamo in quella posizione, non ci torniamo sopra”.