venerdì, 24 Settembre 2021
HomeSezioniFiorentinaBecali contro Juve e Moggi

Becali contro Juve e Moggi

Riprenderà oggi la preparazione della Fiorentina, orfana dei Nazionali, alla terza giornata di campionato con il Cagliari. Sfida a cui parteciperà Stevan Jovetic, che come lui stesso ha dichiarato, sta vivendo il miglior momento della sua carriera (parole confermate dallo splendido gol messo a segno con la sua Nazionale). Assente per infortunio sarà invece Mutu, che oltre ai suoi problemi fisici deve ancora fare i conti con la super-multa di 17 milioni di euro.

-

Il ritorno dei fratelli Becali nella vita di Mutu porterà, forse, qualche speranza in più per il Fenomeno. Giovanni Becali, infatti, si sta già muovendo per cercare di risolvere la questione con il Chelsea. La volontà del procuratore sarebbe di far pagare una parte della cifra alla Juventus, il club che dopo la risoluzione del contratto tra il club inglese e Mutu si era aggiudicata le prestazioni sportive del rumeno. Un’altra parte, ovvero l’equivalente del compenso guadagnato nel Chelsea, verrebbe poi pagata dallo stesso Mutu.

Becali non nasconde la sua amarezza per il comportamento tenuto nei confronti del suo assistito da parte del club bianconero, ma soprattutto da Alessandro Moggi, l’agente che prese la prucura di Mutu dopo la disavventura londinese. “Alessandro Moggi -ha dichiarato Giovanni Becali sulle pagine del Corriere dello Sport-, non si è preoccupato di farsi dare un documento con il quale il Chelsea dichiarava di non aver più nulla da pretendere da Mutu. Senza quel foglio io non lo avrei mai portato via da lì. Se ci sarà un’inchiesta farà luce su come sono andate le cose”.

Molto probabile, comunque, è un addio del centravanti viola nella prossima sessione di mercato. Come conclude lo stesso Becali, “la soluzione giusta sarebbe quella di trovare una buona squadra che offrisse una cifra giusta alla Fiorentina e un ingaggio importante al giocatore“.

Ultime notizie