lunedì, 18 Gennaio 2021
Home Sezioni Fiorentina Cognini: "Nessun big in vendita"

Cognini: “Nessun big in vendita”

Nessun passo indietro da parte dei Della Valle, ma un po' di nervosismo c'è, a causa del trascinarsi della vicenda Cittadella e, adesso, anche di quella dei Campini. Parla Mario Cognini da Cortina. E si toglie qualche sassolino dalla scarpa. Ma rassicura: nessun big è in vendita.

-

 

“Questa società non ha debiti e, pur avendo sforato il budget e il monte ingaggi, possiamo evitare di vendere i nostri migliori giocatori”. Con queste parole Mario Cognigni, presidente ad interim della Fiorentina ha messo a tacere le voci di una imminente cessione di Vargas o di Gilardino.

DELLA VALLE. Nessun passo indietro da parte dei Della Valle, chiarisce Cognigni da Cortina, dove la squadra è in ritiro. Anzi ADV potrebbe raggiungere i viola a breve. Certo un po’ di nervosismo si respira, causa mancanza di certezze sul progetto Cittadella viola, presentato ormai 2 anni fa, e sul prolungarsi di quello dei Campini. Lo sbloccarsi della situazione rappresenterebbe senz’altro un segnale di distensione.

NESSUNA DEROGA PER MUTU. La società gigliata non ha intenzione di chiedere nessuna deroga per permettere a Mutu di giocare le amichevoli. Quando finirà la squalifica (a ottobre) il giocatore vestirà sempre la maglia viola. Ma resta da vedere se e quando potrà giocare. “Comunque non è mai stato abbandonato a se stesso” sottolinea Cognigni.

Ultime notizie

Che colore siamo oggi: colori e zona nelle regioni d’Italia (18 gennaio)

Zona gialla, arancione o rossa: che colore siamo oggi nelle regioni d'Italia? La mappa e le regole per ogni colore

Covid in Toscana, 18 gennaio: contagi in calo ma pochi tamponi

Dati su contagi di Covid in Toscana aggiornati al 18 gennaio: i nuovi casi positivi e il punto della situazione nel bollettino della Regione

Roboante sconfitta viola a Napoli

La classifica torna a preoccupare

Fiorentina, prima volta allo stadio Maradona

La Fiorentina sfida il Napoli nel lunch match di domenica: le probabili formazioni. Commisso rinuncia allo stadio