mercoledì, 3 Marzo 2021
Home Sezioni Fiorentina Comotto garantisce per Boruc: "Artur...

Comotto garantisce per Boruc: “Artur ha personalità”

fiorentina, parla comotto

-

L’esterno viola Gianluca Comotto si è presentato davanti ai giornalisti nel giorno in cui, in casa viola, l’argomento è (purtroppo) uno solo: il lungo stop di Seba Frey.

FREY. E anche lui ha voluto far sentire il suo appoggio al portiere infortunato, che per lungo tempo dovrà star lontano dai campi, creando un problema in più a Mihajlovic in questo complicato avvio di stagione. “Sono brutte notizie – ha detto Comotto riferendosi all’infortunio occorso a Frey – anche io ci sono passato. Faccio a Seba un grande in bocca al lupo. La Fiorentina perde sicuramente un campione, un’ assenza che si aggiuge a quella di Jovetic”.

BORUC. In porta, ora, toccherà a Boruc, scommessa estiva di Corvino: ma garantirà la stessa affidabilità di una certezza come il portiere francesce? “Sarà il campo a dirlo. Artur ha personalità – si dice sicuro Comotto – sta studiando l’italiano, ma in campo si fa capire benissimo”.

SPAZI. Poi l’esterno ha parlato di se stesso, e delle sue difficoltà di trovare spazio in campo in questa prima parte di stagione. “Sono scelte che vanno accettate – spiega Comotto – l’importante è non molalre mai, perchè con il tempo esce sempre fuori il carattere. Io ho lavorato il meglio possibile per sfruttare le mie occasioni”.

MUTU. Il “recupero” di Mutu potrà essere importante per la Fiorentina? “Basta riguardare i primi venti minuti di Catania per notare la differenza – risponde Comotto – Adrian è un giocatore importante, di classe. Diamogli tempo per ritrovare i novanta minuti nelle gambe”.

SQUADRA. E la squadra come sta? “La strada è quella giusta, dobbiamo migliorarci in fase offensiva. C’era solo da dimenticare i bei momenti passati”.

“PRANZO” COL CHIEVO. Ultima battuta sulla gara col Chievo: si giocherà alle 12,30, orario decisamente insolito… “Bisogna prepararsi mentalmente – conclude Comotto – non per caso ci allenenremo in orari diversi rispetto a quelli soliti. Il Chievo è l’eterna sorpresa della Seria A. Giocano meglio fuori che in casa. Ci sarà da stare attenti”.

Ultime notizie

Il testo ufficiale del nuovo Dpcm Draghi (pdf): quando entra in vigore

Stop alle riaperture e regole anche per Pasqua: pubblicato sul sito del governo il testo ufficiale in pdf del nuovo Dpcm del governo Draghi, in attesa dell'arrivo in Gazzetta. Ecco quando entra in vigore e quando scade

In zona arancione si va a scuola o no: quando sono aperte le superiori

Scuole superiori aperte o chiuse? Ecco quando si va a scuola in zona arancione, le regole del nuovo Dpcm

Fiorentina, al Franchi arriva la Roma

Verrà ricordato Davide Astori. Possibile il rientro di Amrabat a centrocampo: le probabili formazioni di Fiorentina - Roma

Covid Toscana, casi di nuovo sopra quota mille: i dati del 2 marzo

In 24 ore si contano 1.058 nuovi casi di Covid in Toscana, preoccupanti i dati dei ricoveri in ospedale, oltre 1.100. Oggi si registrano 13 morti