sabato, 2 Marzo 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniFiorentinaConosciamo meglio il PSV

Conosciamo meglio il PSV

- Pubblicità -

-

- Pubblicità -

Il PSV è una delle tre grandi squadre d’Olanda insieme all’Ajax e al Feyenoord. Il club ha vinto la Coppa dei Campioni, progenitrice dell’odierna UEFA Champions League, nel 1988 e ogni anno è stabilmente tra le squadre che si contendono il titolo di Campione d’Europa. I supporter della squadra sono soprannominati Boeren (‘contadini’ in olandese) in riferimento alle loro origini provinciali.

Pur eliminato a sorpresa dal Fehnerbache di Zico e dall’Inter nel girone Champions, la squadra olandese che ha nella sua bacheca una Champions ed una Uefa, è attualmente in testa alla Ereidivisie.

- Pubblicità -

E’ squadra solida e compatta con molti buoni giocatori.
Una retroguardia da non sottovalutare, in porta c’è l’ottimo Gomes, portiere della seleçao; considerato dagli addetti ai lavori uno dei migliori nel ruolo d’Europa. In difesa il talento Rajkovic, il brasiliano Alcides, l’ex Liverpool Kromkamp e Salcido che l’anno prossimo sarà compagno di Ujfalusi nell’ Atletico Madrid.

Un centrocampo operaio con ottime individualità fra cui Aissati e Culina e soprattutto, un forte attacco con quello che è stato per molto oggetto dei desideri di Pantaleo Corvino, il peruviano Farfan che insieme al compagno di reparto Keovemans forma una coppia di tutto rispetto.

- Pubblicità -

Negli ottavi hanno eliminato anche loro una squadra inglese, il favorito Tottenham. Insomma, non sarà certo una passeggiata…

Molto meglio, sulla carta, è andata a Luca Toni che si trova i modesti spagnoli del Getafe. Le due più deboli (sempre in teoria) giocano tra loro, Zenith e Bayer Leverkusen, mentre Rangers Galsgow e Sporting Lisbona daranno vita ad un altro quarto abbastanza equilibrato.

- Pubblicità -

In Champions non è andata meglio alla Roma che ritrova i suoi incubi di Manchester. Arsenal e Liverpool ricevono la maledizione di Milano e son destinate ad incontrarsi, mentre Barcellona e Chelsea sono inn teoria baciate dalla sorte ricevendo i due avversari più deboli (sulla carta) del lotto e cioè, rispettivamente, Shalke 04 e Fehnerbache.

Questa la rosa del PSV Eindhoven

Portieri
1 Heurelho Gomes
21 Bas Roorda
31 Cássio
45 Gino Mommers *
Difensori
2 Jan Kromkamp
13 Alcides
14 Slobodan Rajković
18 Eric Addo
20 Ibrahim Afellay *
23 Fagner
24 Dirk Marcellis
28 Otman Bakkal
35 Bart van Berlo *
37 Ridny Cairo *
39 Jahmill Flu *
40 Freek Heerkens *
42 Olivier ter Horst *
43 Eelco Horsten *
50 Kay Velda *
Centrocampisti
3 Carlos Salcido
5 Mike Zonneveld
6 Timmy Simons
7 Mika Väyrynen
8 Edison Méndez
16 Ismaïl Aissati *
22 Balázs Dzsudzsák
25 John de Jong
26 Tommie van der Leegte
38 Rens van Eijden *
44 Lars Hutten *
49 Martijn Thomassen *
52 Jasper Waalkens *
53 Stijn Wuytens *
Attacanti
9 Danko Lazović
10 Danny Koevermans
15 Jason Culina
17 Jefferson Farfán
19 Jonathan
29 Género Zeefuik
34 Rochdi Achenteh *
36 Rob van Boekel *
41 Ronald Hikspoors *
46 Nicky Munz *
47 Yannick Rymenants *
48 Romario Sabajo *
51 Paul Voss *

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -