Le condizioni del tifoso rossoblù restano serie, ma ora Gabriele Amato è cosciente, e stamani ha aperto gli occhi. Un sospiro di sollievo, dunque, per il supporter che, dopo l’incidente avvenuto domenica pomeriggio all’esterno dello stadio Ferraris di Genova, era stato ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale San Martino.

Ieri era stato operato per ridurre alcune delle molte fratture riportate nell’episodio, e stamani l’apertura degli occhi. Amato era stato investito domenica pomeriggio dopo la partita tra Genoa e Fiorentina, dal pullman che stava riportando a Firenze la squadra viola.