giovedì, 1 Ottobre 2020
Home Sezioni Fiorentina Donadel:"Partenza di fuoco"

Donadel:”Partenza di fuoco”

dichiarazioni di Donadel

-

“Contro il  Barcellona sarà un test importante con un ambiente fantastico, sarà sicuramente una sfida affascinante”. Queste le parole con cui il centrocampista della Fiorentina Marco Donadel descrive la partita tra i Viola e la grande squadra spagnola. Le due squadre scenderanno in campo mercoledì 30 luglio in occasione dell’Artemio Franchi Memorial. Per l’occasione sono già stati venduti circa 38.000 biglietti; resta ancora, una buona disponibilità di biglietti in Curva Ferrovia, più limitata in tribuna d’onore, esigua nei parterre.

“Stiamo lavorando molto e con qualità, tutto il gruppo sta bene ed è in cerca della miglior forma fisica. Fortunamente per adesso non abbiamo riscontrato nessun infortunio. Ora è importante continuare a lavorare e trovare la concentrazione giusta.” Donadel è soddisfatto degli ultimi colpi di di mercato della squadra. “Dei nuovi arrivati direi che ognuno ha una caratteristiche che alla Fiorenitna della scorsa stagione mancava. Melo? E’ un ottimo calciatore, ci aiuta sia in fase difensiva che in fase di costruzione”. Il centrocampista, inoltre,  non ha dubbi  su chi potrebbe essere il capitano della Viola: “La fascia di capitano? In rosa per me ci sono Dainelli e Jorgensen, capitano e vice-capitano”.

Notizia precedenteTraviata a San Galgano
Notizia successivaFumata nera per il basket

Ultime notizie

Test antigenico e tampone rapido Covid, come funzionano e come si fanno

Dopo porti e aeroporti è in arrivo anche a scuola, ma cos'è, come viene fatto e come funziona il test rapido antigenico per il Covid

Vaccino antinfluenzale 2020-2021 in Toscana: quando e come farlo

Per chi è a costo zero e quando è l'inizio: quello che c'è da sapere sul vaccino antinfluenzale in Toscana per la stagione 2020-2021, in piena emergenza Covid

Concorso straordinario scuola 2020: il calendario delle prove, tutte le date

Quando si terranno i test per i docenti precari delle scuole medie e superiori

Gli effetti del coronavirus su Firenze (e le prospettive per il futuro)

Dall'overturism all'azzeramento dei flussi. I problemi dell'export e la zavorra della burocrazia. Intervista al professor Aiello, economista e docente dell’Università di Firenze