venerdì, 22 Ottobre 2021
HomeSezioniFiorentinaDoppio Tello e la Fiorentina...

Doppio Tello e la Fiorentina passa a Pescara

Probabilmente una vittoria immeritata ma importantissima quella ottenuta dalla Fiorentina a Pescara nel recupero della gara non giocata per maltempo lo scorso 8 gennaio. Viola in grande sofferenza e che rimontano il vantaggio di Caprari nel primo tempo con una doppietta di Tello che regala i tre punti segnando in pieno recupero

-

Fiorentina molto fortunata a Pescara nel recupero della 19° giornata di Serie A: vantaggio iniziale degli adriatici con Caprari su assist di Biraghi, nella ripresa il pari viola con una conclusione da fuori di Tello. In pieno recupero lo spagnolo fa doppietta con un cross sul quale non interviene nessuno. Sousa deve fare a meno degli squalificati Astori e Bernardeschi, mentre sono fuori per malanni anche Rodriguez, Kalinic e Tatarusanu. Tra i pali scende in campo Sportiello, con il trio di difesa Sanchez-Tomovic-De Maio. Davanti fiducia a Babacar, supportato da Borja Valero e Ilicic. Tello torna a coprire la fascia destra, Olivera a sinistra, Badelj e Vecino in mezzo. Oddo conferma Bahebeck unica punta con Caprari che parte largo a sinistra. Bruno affianca a centrocampo Memushaj e Benali mentre Zampano gioca a destra. Difesa a quattro con Crescenzi, Gyomber, Stendardo e Biraghi. Bizzarri in porta.

 

Primo Tempo

 

Parte meglio il Pescara che si mostra più propositivo in zona d’attacco. La prima occasione è di Bahebeck che sfugge alla difesa viola e mette al centro un pallone rasoterra per Zampano, che in scivolata non arriva preciso. Al 10’ ci prova la Fiorentina con Tello che finta sul fondo e converge al centro. L’ex Barcellona cerca il sinistro a giro sul palo lontano, ma non inquadra la porta. Passano 5 minuti e gli abruzzesi vanno in gol. Biraghi serve un perfetto assist per Caprari che sfrutta un buco difensivo viola e batte Sportiello con un preciso piattone rasoterra. E’ l’1-0 per la squadra di Oddo. Non succede molto fino all’intervallo e si va al riposo con i padroni di casa in vantaggio.

 

Secondo Tempo

 

Sousa gioca la carta Chiesa al posto di Tomovic ad inizio ripresa. E la squadra inizia ad essere più veloce. Al 53’ una punizione di Ilicic prende il palo a Bizzarri battuto, Babacar ribadisce in rete ma la posizione del senegalese era di fuorigioco e vanifica la possibilità di pareggio. Al 68’ il pareggio viola. Tello converge al centro e si inventa un perfetto destro a giro, che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Al 77’ è ancora Tello che serve il pallone a Vecino ma il tiro viene stoppato a pochi metri dalla porta di Bizzarri. All’83’ Ilicic spreca un rigore in movimento dopo l’ennesima azione orchestrata da Tello. Al 90’ il neo entrato Kastanos tenta la fortuna da fuori, ma Sportiello ribatte. In pieno recupero Tello s’inventa un cross sul quale non interviene nessuno e la palla finisce direttamente nell’angolo lontano della porta difesa da Bizzarri. E’ il 2-1 finale che regala tre punti alla Fiorentina che sale a 37 punti e rivede la zona europea. Martedì la sfida con la Roma all’Olimpico.

 

L’allenatore

 

Soddisfatto a fine gara Paulo Sousa. “Nella prima parte della partita potevamo controllare meglio il gioco e cercare con triangolazioni di oltrepassare la barriera del Pescara. Con questa vittoria – aggiunge – siamo più vicini alla zona Europa League, lavoriamo per vincere sempre, anche contro queste avversità. I ragazzi hanno provato che quando hanno voglia di vincere sono premiati e più competitivi”.

Ultime notizie