Una tragedia ha colpito la Fiorentina ed il mondo del calcio. A soli 31 anni è morto il capitano viola Davide Astori. Il difensore sarebbe deceduto in nottata. La causa pare sia un arresto cardiocircolatorio. Il giocatore si trovava ad Udine con la squadra per la trasferta in programma oggi. Sotto choc i suoi compagni e i dirigenti viola.

Il comunicato della Fiorentina

La Fiorentina profondamente sconvolta si trova costretta a comunicare che è scomparso il suo capitano Davide Astori, colto da malore.
Per la terribile e delicata situazione,  e soprattutto per rispetto della sua famiglia si fa appello alla sensibilità degli addetti ai lavori.

Rinviate tutte le partite

Il Commissario straordinario della Lega Calcio e Presidente del Coni Giovanni Malagò, appena saputa la notizia, ha deciso la sospensione di tutte le partite in programma oggi in segno di lutto. Numerose, in tutta Italia, le testimonianze di cordoglio per questa terribile tragedia che ha colpito la società viola.