sabato, 20 Agosto 2022
HomeSezioniFiorentinaFiorentina, a Genova con Gilardino

Fiorentina, a Genova con Gilardino

L'attaccante recupera e domenica, nella sfida di Marassi contro la Sampdoria (e contro l'ex compagno di reparto Pazzini) dovrebbe essere regolarmente in campo. Intanto, nella partita amichevole disputata contro gli Allievi Nazionali a brillare è stato Babacar, autore di ben 5 reti.

-

Pubblicità

Torna il campionato, dopo la parentesi delle Nazionali e dopo gli incresciosi fatti di Genova.

SAMPDORIA. E sarà proprio da Genova che la Fiorentina ripartirà: domenica, alle 15, i viola sono infatti attesi dalla partita in trasferta contro la Sampdoria, nello stesso stadio (Marassi) che ha visto scatenarsi la follia ultrà serba.

Pubblicità

PALERMO. Sarà certo un altro clima quello in cui si giocherà la partita di domenica, che per la Fiorentina riveste una grande importanza, dopo lo scivolone interno col Palermo nell’ultima giornata di campionato prima della sosta.

GILARDINO OK. Per Mihajlovic, impegnato a preparare la delicata sfida, una buona notizia c’è: il recupero di Alberto Gilardino. L’attaccante, che per un problema al polpaccio aveva dovuto saltare gli impegni azzurri, sembra aver smaltito il suo infortunio e pienamente recuperato, dunque pronto a scendere in campo domenica contro il suo ex gemello Pazzini.

Pubblicità

BABACAR. Gilardino ieri ha regolarmente disputato la partita amichevole contro gli Allievi Nazionali, segnando anche un gol. Protagonista assoluto del 10-0 finale è stato però il giovane Babacar, autore di ne cinque reti. E chissà che il tecnico serbo non pensi anche a lui, fin dall’inizio, per scardinare la difesa blucerchiata.

ARBITRO. A dirigere la partita di Genova sarà Brighi.

Pubblicità

Ultime notizie