domenica, 18 Aprile 2021
HomeSezioniFiorentinaFiorentina Atalanta: rientra Castrovilli

Fiorentina Atalanta: rientra Castrovilli

Torna il campionato con una sfida che deve allontanare i veleni di Juve-Fiorentina

-

E’ il ritorno a centrocampo di Gaetano Castrovilli la novità più importante di Fiorentina-Atalanta, gara che si giocherà sabato (alle 15) e che riveste particolare importanza dopo la sconfitta, seguita dalle polemiche, di domenica scorso a Torino contro la Juventus.

Fiorentina Atalanta dove vederla in tv e streaming: Sky o Dazn?

Il rischio Atalanta

Tanti i temi che si sono sovrapposti nel corso della settimana dalla protesta, veemente, del presidente Rocco Commisso che è andato ad incontrare anche il presidente Gravina fino alle repliche del presidente degli arbitri Nicchi. L’antipatia dei tifosi viola per Gasperini e l’arbitro designato, Mariani, che sarà sottoposto ad un’attenzione speciale. Previsti oltre 32.000 sugli spalti dell’Artemio Franchi.

Beppe Iachini alla vigilia

Pare certo il rientro di Gaetano Castrovilli a centrocampo (sarà valutato fino all’ultimo istante), nel ruolo di mezzala accanto a Benassi. In dubbio Caceres, giocherebbe Igor, certa l’indisponibilità di Duncan. In attacco favorita la coppia Chiesa-Cutrone. “L’Atalanta è una squadra forte, che gioca a memoria con grandi giocatori, vero che l’abbiamo battuta in Coppa Italia ma questo è ormai passato: servirà una partita più che perfetta” così Giuseppe Iachini alla vigilia della sfida contro la formazione bergamasca. “Non sono preoccupato per gli ultimi risultati – ha proseguito il tecnico viola – cercheremo di fare meglio possibile. I tifosi fiorentini sono dotati di ironia, gli sfottò ci sono sempre stati e ci saranno sempre, ma cerchiamo di non andare oltre. Anche a me è successo contro il Genoa di essere insultato, ma sono andato avanti e ho lasciato che tutto rimanesse dentro il campo”.

Le scelte di Gasperini

De Roon, squalificato, non potrà essere schierato da Gasperini, che però manderà in campo l’ex gigliato Ilicic. A centrocampo Hateboer si gioca una maglia con Castagne per la corsia di destra, mentre Pasalic, Freuler e Gosens andranno a completare il reparto. All’ultimo potrebbe essere scelto il neoacquisto Tameze. Davanti a Gollini ci saranno Palomino e Toloi, con Djimsiti favorito leggermente su Caldara. In attacco con Ilicic e Zapata ci sarà il Papu Gomez.

Ultime notizie