venerdì, 25 Giugno 2021
HomeSezioniFiorentinaFiorentina, è "caccia" a mister...

Fiorentina, è “caccia” a mister X

Tutti vogliono sapere qual è l'identità di Mister X, il primo colpo di mercato messo a segno dal diesse viola, Pantaleo Corvino. Il neo acquisto è un giovane difensore straniero di età compresa tra i 20 e i 25 anni. Intanto, nel pomeriggio leggi e ascolta sul Reporter Viola le parole di Franco Semioli.

-

In questi giorni, tra summit e riunioni varie, sta nascendo la Fiorentina del domani. Difficile sarà costruire una rosa all’altezza delle altre grandi per le possibilità economiche di cui dispongono, ma per provarci sarà fondamentale centrare l’obiettivo Champions, che porterebbe nelle tasche della società viola denaro e prestigio. Come è accaduto in passato, vedi con Jovetic e Felipe Melo, il diesse Corvino è già a lavoro per portare a Firenze qualche nuova promessa o qualche campione affermato.

Tiene banco in questi giorni il caso Mister X, ovvero l’ultimo acquisto fatto da Corvino. L’unica cosa certa sembra essere il ruolo del giocatore. Dovrebbe essere un difensore centrale, straniero, con un’età compresa tra i 20 e i 25 anni, ma soprattutto, a detta dello stesso Corvino, “è un nome che non è mai stato accostato alla Fiorentina”. E allora via con la lotteria dei nomi. Potrebbe essere Mattias Bjarsmyr, 23 anni, centrale difensivo del Goteborg e della Nazionale svedese? Oppure Neven Subotic, ventenne, difensore del Borussia Dortmund? Possiamo intanto togliere dalla lista Zapata, che in questi ultimi anni è sempre stato affiancato alla società viola in tema di mercato, anche se Corvino potrebbe aver voluto depistare tutti con le sue affermazioni.

Ma capiamoci, la Fiorentina della prossima stagione non avrà bisogno solo di nuove forze, ma anche delle conferme degli ‘intoccabili’. In primis Felipe Melo che, scocciato dalle continue voci sulla sua presunta volontà di trasferirsi in un grande club, ha parlato addirittura di un possibile rinnovo in maglia viola. Quest’estate non ci sarà nessuna telenovela Mutu. Il Fenomeno resterà a Firenze ormai fino a fine carriera. E ancora Frey e Gilardino, Montolivo e Gamberini. Questi sono gli intoccabili dai quali ripartire, anzi continuare il percorso voluto dalla società viola.

Ultime notizie