martedì, 22 Settembre 2020
Home Sezioni Fiorentina Fiorentina pronta per lo Slavia

Fiorentina pronta per lo Slavia

Dichiarazioni di Frey e Prandelli sulla partita Slavia Praga- Fiorentina

-

Tutto pronto allo stadio Eden di Praga per la partita Slavia Praga – Fiorentina, gara di ritorno dei preliminari di Champions League. La Fiorentina parte favorita dato il buon risultato dell’andata, vittoria per 2 a 0, con reti di Mutu e Gilardino. L’allenatore viola, Cesare Prandelli, però, non si aspetta una partita facile, sa che lo Slavia Praga farà di tutto per non deludere i propri tifosi e per conquistare l’accesso alla Champions. 

“Abbiamo un leggero vantaggio – dichiara Prandelli –  ma non ci basta. L’approccio deve essere quello di una squadra consapevole che si sta giocando una gara importante, non abbassare il baricentro e rispondere colpo su colpo. Anche il pubblico darà il suo apporto in uno stadio così piccolo“.

Soddisfatto della condizione della squadra anche il portiere viola Sebastian Frey: “Penso che per la partita di domani saremo pronti. Nei nostri due ultimi allenamenti ho visto tanta concentrazione e tanti stimoli. Il campo è bello, la struttura è molto buona, siamo pronti ad andare in campo contro una avversaria molto carica. Nelle competizioni europee può succedere di tutto, ma noi ci siamo allenati per prevenire brutte sorprese”

Ultime notizie

Composizione del nuovo Consiglio regionale in Toscana: i partiti più votati

Maggioranza e opposizione: come sarà il nuovo "parlamentino" toscano, alla luce degli ultimi risultati elettorali

Il nuovo consiglio regionale della Toscana: tutti gli eletti

Il nuovo consiglio regionale della Toscana: 24 seggi alla maggioranza, 16 all'opposizione: eletti e preferenze

Elezioni regionali Toscana, risultati e preferenze ai candidati di Firenze 1

Iacopo Melio fa il record di preferenze, seguono Giachi e Vannucci. I risultati e le preferenze ai candidati della circoscrizione Firenze 1

Giani e i risultati delle regionali: “Ha vinto la Toscana”

Un discorso con al centro la Toscana: Giani sceglie di parlare soprattutto della sua regione, con pochi riferimenti alla politica nazionale. "Sarò sindaco tra i sindaci", dice il candidato del centrosinistra