martedì, 1 Dicembre 2020
Home Sezioni Fiorentina Fiorentina pronta per lo Slavia

Fiorentina pronta per lo Slavia

Dichiarazioni di Frey e Prandelli sulla partita Slavia Praga- Fiorentina

-

Tutto pronto allo stadio Eden di Praga per la partita Slavia Praga – Fiorentina, gara di ritorno dei preliminari di Champions League. La Fiorentina parte favorita dato il buon risultato dell’andata, vittoria per 2 a 0, con reti di Mutu e Gilardino. L’allenatore viola, Cesare Prandelli, però, non si aspetta una partita facile, sa che lo Slavia Praga farà di tutto per non deludere i propri tifosi e per conquistare l’accesso alla Champions. 

“Abbiamo un leggero vantaggio – dichiara Prandelli –  ma non ci basta. L’approccio deve essere quello di una squadra consapevole che si sta giocando una gara importante, non abbassare il baricentro e rispondere colpo su colpo. Anche il pubblico darà il suo apporto in uno stadio così piccolo“.

Soddisfatto della condizione della squadra anche il portiere viola Sebastian Frey: “Penso che per la partita di domani saremo pronti. Nei nostri due ultimi allenamenti ho visto tanta concentrazione e tanti stimoli. Il campo è bello, la struttura è molto buona, siamo pronti ad andare in campo contro una avversaria molto carica. Nelle competizioni europee può succedere di tutto, ma noi ci siamo allenati per prevenire brutte sorprese”

Ultime notizie

Toscana: quando torna in zona gialla, dal 4 dicembre?

La Toscana torna in zona gialla dal 4 dicembre? Ecco cosa cambia nel granducato a partire da questo fine settimana

I numeri della pandemia: intervista a Fabrizia Mealli

La statistica è la scienza che più di ogni altra poteva aiutare a contenere e prevenire il contagio. Nel diluvio di dati degli ultimi mesi, secondo la professoressa Fabrizia Mealli, c’è però un grosso problema: “Tanti numeri, ma di qualità bassissima. La terza ondata sta arrivando e non abbiamo ancora imparato nulla”

Covid Toscana 1° dicembre, contagi ancora in calo. Ma meno tamponi

I dati dal bollettino della Regione: il coronavirus sembra frenare in Toscana. In diminuzione nuovi contagiati, ricoverati e persone in terapia intensiva

Spostamenti tra comuni con il nuovo Dpcm: novità dopo il 3 dicembre

In via di definizione le regole per gli spostamenti sotto le feste natalizie. Sul tavolo varie ipotesi anche per la circolazione tra comuni vicini in zona arancione e rossa