Home Sezioni Fiorentina La Fiorentina riparte contro lo Spezia

La Fiorentina riparte contro lo Spezia

Si giocherà al Dino Manuzzi di Cesena per l’indisponibilità dello stadio PiccoRientra capitan Pezzella, rebus in attacco

Spezia – Fiorentina si giocherà domenica 18 ottobre alle 15 allo stadio Dino Manuzzi di Cesena, dove i liguri hanno scelto di giocare le gare interne in attesa che vengano completati i lavori di ristrutturazione dello Stadio Picco. La gara sarà diretta dal signor Manganiello della sezione di Pinerolo.

Le ultime sulla formazione viola

Recuperato German Pezzella, Beppe Iachini dovrebbe farlo esordire domenica prossima ad un mese dall’infortunio al piede patito nell’amichevole contro la Reggiana. Accanto al capitano la difesa a tre con Milenkovic ed uno tra Caceres e Igor. Monitorato Ribery, che comunque ha superato il problema alla caviglia, causa dell’assenza con la Sampdoria, là davanti il francese dovrebbe giocare con Vlahovic. Ma fino all’ultimo tutto può essere messo in discussione dato che sia Cutrone che Kouame insidiano il serbo.

A centrocampo, senza Chiesa, la fascia destra sarà affidata a Lirola, con Callejon però convocato e in panchina pronto a ritagliarsi il primo spazio della sua esperienza viola, mentre dall’altra parte giocherà Biraghi. Al centro Amrabat, Castrovilli e Bonaventura, rimandando alla prossima il ritorno di Pulgar tra i titolari.

Spezia in allarme

Il Covid sta mettendo in difficoltà Vincenzo Italiano, che va verso la sfida al suo ex mister al Chievo, Beppe Iachini, con gli uomini contati. Riccardo Marchizza è uno dei positivi dell’Under 21 azzurra. Giulio Maggiore è rientrato, da Tirrenia, sempre aggregato con gli “azzurrini” che non hanno giocato in Islanda ed è stato messo in isolamento fiduciario. Ismajli e Leo Sena aspettano l’ok del comitato tecnico scientifico, venendo da Croazia e Brasile. Galabinov ne avrà per 60 giorni, dopo l’infortunio di San Siro. Ramos, Zoet e Mattiello sono fermi in infermeria. Previsto il debutto di Simone Bastoni, spezzino, esordiente assoluto in A a sinistra, e il possibile utilizzo, magari nel corso della gara, dell’attaccante francese Mbala Nzola.