venerdì, 3 Dicembre 2021
HomeSezioniFiorentinaFiorentina, una notte per il...

Fiorentina, una notte per il primo posto. Tocca a Marin

Stasera i viola in campo con il Guingamp: l’obiettivo è conquistare il primo posto del girone di Europa League

-

I viola in campo per il primo posto. Questa sera (ore 19) la Fiorentina scende in campo contro il Guingamp con l’obiettivo di conquistare il primo posto del girone di Europa League. Una “missione” che il tecnico Montella tenterà senza Gomez e Gonzalo, lasciati a casa per l’occasione, e con una formazione che si preannuncia ricca di novità. A partire da Marin, che sembra destinato a scendere in campo dal primo minuto.

marin

“Sta crescendo – ha confermato l’Aeroplanino – in attacco però abbiamo tanta abbondanza. Vediamo, potrebbe essere la giusta occasione per Marin”. Dopo la vittoria di Verona, i viola sono attesi da altre due trasferte: quella di stasera e poi a Cagliari in campionato. Una “settimana particolare – ha commentato Montella – con tre trasferte in sette giorni. Questo però fa parte del calcio moderno. Ho lasciato a Firenze calciatori e preparatori per iniziare già da domani (oggi, ndr) a lavorare sul Cagliari”.

Poi il mister torna a parlare dell’attesissimo Marin: “E’ un trequartista, ma chiaramente il suo ruolo in campo dipende anche dalle caratteristiche dei compagni con cui gioca e dalle esigenze della squadra stessa”. Infine sugli avversari di questa sera: “E’ una squadra che prova a far gioco e non ha paura di prendersi dei rischi. Il Guingamp pressa molto e ha due esterni molto veloci. Servirà concentrazione”.
 

tomovic

Alla vigilia della sfida europea ha parlato anche Nenad Tomovic: “Vogliamo continuare il cammino positivo in Europa – ha detto – e conquistare il primo posto del girone. Faremo di tutto per vincere. Il Guingamp è una squadra molto aggressiva che pratica un ottimo calcio”.

i convocati

Questi i convocati da Montella per la sfida di Europa League: Alonso, Aquilani, Babacar, Badelj, Basanta, Borja, Cuadrado, Ilicic, Kurtic, Lazzari, Lezzerini, Mancini, Marin, Neto, Richards, Savic, Tatarusanu, Tomovic e Vargas.

Ultime notizie