sabato, 20 Agosto 2022
HomeSezioniFiorentinaGila: "Mai pensato di andar...

Gila: “Mai pensato di andar via”

Il centravanti viola fa il punto della situazione a pochi giorni dall'inizio del campionato. "La mia volontà è sempre stata quella di rimanere qui, aiutare la Fiorentina e tornare in Europa". La Nazionale? "Mi sento tranquillo, questa stagione avrò la possibilità di rifiatare, giocando una volta a settimana. Voglio fare un grande campionato".

-

Pubblicità

Mancano pochi giorni all’inizio del nuovo campionato, e in vista della gara interna con il Napoli a parlare, in casa viola, è uno degli uomini più attesi, Alberto Gilardino. Sarà lui che, almeno all’inizio della stagione (vista la squalifica di Mutu e il grave infortunio di Jovetic) dovrà caricarsi sulle sue spalle il peso dell’attacco viola, magari in attesa dell’esplosione del giovane Babacar. Missione che non sembra spaventarlo più di tanto, visto che l’attaccante si presenta ai nastri di partenza con tanta voglia di far bene.

ABBONAMENTI. Gila, ma la Fiorentina è poco considerata, quest’anno?  “Meglio così – risponde l’attaccante – noi dobbiamo dimostrare il nostro valore sul campo. Settimana dopo settimana ci alleneremo con impegno per fare più punti possibili”. Già, ma intanto a Firenze si sta registrando un sensibile calo degli abbonamenti… “Il  Paese vive un momento di crisi generale. Sicuramente la scorsa stagione c’era anche più entusiasmo. Dovremo essere bravi noi nel riportare l’entusiamo e la gente allo stadio”.

Pubblicità

ATTACCO. Per quanto riguarda l’attacco, per il momento c’è solo lui, il Gila, o quasi… “Al mercato ci pensa il nostro direttore sportivo. Io personalmente sto bene, ho lavorato bene durante tutto il ritiro estivo. E poi – aggiunge la punta – conta il gruppo, non i singoli reparti”.

COMPAGNI. Poi Gilardino parla anche di alcuni dei suoi compagni: “Babacar si sta allenando, starà a lui far vedere le sua qualità. Ha tutto il tempo per far bene.  Se si trova in prima squadra, un motivo c’è. Ljiajic ha grande classe. Ha un ruolo fondamente e potrà essere determinante. Frey e Boruc sono due ottimi portieri, deciderà il mister”.

Pubblicità

NAZIONALE & MERCATO. Poi il discorso scivola su di lui, tra Nazionale e mercato. “La Nazionale? Mi sento tranquillo e sereno, questa stagione avrò la possibilità di rifiatare, giocando una volta a settimana. Voglio fare un grande campionato”, risponde Gilardino, che poi puntualizza: “La mia volontà è sempre stata quella di rimanere qui, aiutare la Fiorentina e tornare in Europa. No ho mai pensato di andare via”. Ha parlato con Andrea Della Valle? “Con il presidente ho parlato, non c’è mai stato nessun tipo di problema”.

MIHAJLOVIC. Ultima battuta sul nuovo tecnico Mihajlovic: “Ha carattere e temperamento. Vuole sempre lavorare ad altissima intensità”.

Pubblicità

Ultime notizie