martedì, 1 Dicembre 2020
Home Sezioni Fiorentina "In Europa avanti tutta"

“In Europa avanti tutta”

intervista al presidente della Fiorentina Andrea Della Valle

-

“In Europa bisogna lottare fino alla fine – prosegue Andrea Della Valle – abbiamo giovani che stanno crescendo, speranze del calcio italiano, e per loro esperienze come quella di Liverpool sono fondamentali”.

E in Italia? Il sogno dei tifosi, si sa, è quello di puntare allo scudetto. “La famiglia Della Valle in questi anni ha investito centinaia di milioni di euro: ora abbiamo raggiunto l’equilibrio, e la famiglia sta facendo già tanti sforzi – spiega il presidente – è dura confrontarsi con i mostri sacri, i nostri punti di riferimento non sono le quattro grandi, ma Lazio, Palermo, Sampdoria che prendono come noi, se non di più, di diritti tv. In questo momento siamo sopra di loro. Lottare per lo scudetto a breve è una cosa un pò esagerata. Forse un giorno….ma siamo ancora troppo lontani. Il discorso dello scudetto fra sette anni è un modo di dare dei paletti, una maniera provocatoria per far capire che non bisogna illudersi”.

Per il momento, insomma, l’obiettivo in campionato resta quello del quarto posto. “E’ importante conquistare questa benedetta qualificazione – dice Della Valle – ecco perchè tutta Italia si divertirà anche per la lotta per la Champions. Far giocare sette ragazzi italiani negli ottavi di coppa Uefa e prendersi anche i complimenti del presidente dell’Uefa è una bella soddisfazione: noi e la Roma teniamo alta l’immagine dell’Italia in Europa, anche se loro sono più avanti di noi perchè per ora stanno meglio a livello di vivaio”.

Notizia precedenteInternet senza fili in Ateneo
Notizia successivaArriva Pappa&Ciccia 2008

Ultime notizie

I numeri della pandemia: intervista a Fabrizia Mealli

La statistica è la scienza che più di ogni altra poteva aiutare a contenere e prevenire il contagio. Nel diluvio di dati degli ultimi mesi, secondo la professoressa Fabrizia Mealli, c’è però un grosso problema: “Tanti numeri, ma di qualità bassissima. La terza ondata sta arrivando e non abbiamo ancora imparato nulla”

Covid Toscana 1° dicembre, contagi ancora in calo. Ma meno tamponi

I dati dal bollettino della Regione: il coronavirus sembra frenare in Toscana. In diminuzione nuovi contagiati, ricoverati e persone in terapia intensiva

Spostamenti tra comuni con il nuovo Dpcm: novità dopo il 3 dicembre

In via di definizione le regole per gli spostamenti sotto le feste natalizie. Sul tavolo varie ipotesi anche per la circolazione tra comuni vicini in zona arancione e rossa

Saldi 2021: in Toscana inizio il 30 gennaio, promozioni consentite già da Capodanno

L'inizio ufficiale dei saldi 2021 in Toscana è fissato per il 30 gennaio, ma sarà permessa maggiore flessibilità sulle promozioni già dal 1°