lunedì, 19 Ottobre 2020
Home Sezioni Fiorentina La Fiorentina al debutto in...

La Fiorentina al debutto in campionato contro il Toro

Mancheranno Amrabat, squalificato e Pulgar infortunato

-

Parte la Serie A e la Fiorentina debutta sabato (alle 18. Diretta su Sky) allo stadio Artemio Franchi contro il Torino. Una partita che, a stadi aperti, avrebbe rinsaldato il gemellaggio tra le due tifoserie. Purtroppo la situazione non migliora, dal punto di vista dell’emergenza sanitaria, ed il campionato di calcio riparte senza pubblico in presenza.

Le probabili formazioni

Il neo acquisto Amrabat è squalificato, Pulgar infortunato. Chance per il neoacquisto Jack Bonaventura. In attesa delle nuove mosse sul mercato, l’undici di Beppe Iachini dovrebbe schierarsi con il 3-5-2, con Kouame e Ribery in attacco. C’è grande curiosità anche sul ritorno di Borja Valero che potrebbe entrare nella ripresa. Prima gara col numero 10 per Castrovilli.

Nel Torino Marco Giampaolo non potrà schierare Baselli e Rodriguez, in forse anche Verdi. Berenguer dovrebbe giocare trequartista. Subito in campo il neo acquisto Linetty. Davanti Zaza e Belotti.

Le parole di Iachini

Alla vigilia del debutto Giuseppe Iachini ha parlato anche degli obiettivi stagionali. “La ripartenza non è molto diversa da come ci siamo lasciati. Abbiamo dovuto accorciare la preparazione. I ragazzi nuovi cercheremo di portarli nelle condizioni migliori nel minor tempo possibile. Le basi ci sono, vogliamo fare una stagione positiva, anche se c’è tanto da migliorare. Ho in mente di mandare in campo una squadra organizzata, che giochi un calcio di qualità. Con i cinque cambi avremo bisogno di tutti e di una squadra pronta in entrambe le fasi di gioco. Se oltre alla miglior difesa dalla ripresa in poi riusciremo concretizzare più occasioni, allora potremo giocarcela con tutti. Sia in casa sia fuori, vogliamo regalare soddisfazioni a società, presidente e tifosi. Il Torino è una squadra organizzata, dovremo essere attenti e concentrati. Siamo solo alla prima giornata, ma i ragazzi sanno che vogliamo partire col piede giusto. Belotti ha esordito con me in A a 18 anni – ricorda l’allenatore viola – e so che è un pericolo per la Fiorentina, ma ho i miei attaccanti con delle ottime qualità, che faranno parlare molto di loro in futuro”.

Ultime notizie

Nuovo Dpcm 18 ottobre, il testo integrale in Gazzetta ufficiale (pdf)

Presentato il nuovo decreto, il Dpcm 18 ottobre, ecco il testo integrale (pdf) del decreto e degli allegati pubblicati in Gazzetta ufficiale

Smart working, pubblica amministrazione e privati: fino a quando? Il dpcm

La legge rilancio, lo stato di emergenza e il nuovo dpcm del governo: il punto sulla proroga del lavoro agile per il pubblico impiego e le regole per i dipendenti del settore privato

Quante persone al ristorante? Le regole del nuovo Dpcm anti Covid

Il nuovo Dpcm 18 ottobre dice che possono sedere allo stesso tavolo del ristorante non più di 6 persone: cosa cambia con le nuove regole

La Fiorentina non va oltre il pari con lo Spezia

Viola rimontati dopo il fulmineo doppio vantaggio