giovedì, 29 Settembre 2022
HomeSezioniFiorentinaLa Fiorentina allo stadio Franchi...

La Fiorentina allo stadio Franchi durante i lavori

L'alternativa è traslocare a Empoli ma il Comune di Firenze sta lavorando, insieme alla Fiorentina, per far sì che si possa giocare allo stadio Franchi durante i lavori. Intanto parte la vendita dei biglietti per la partita contro il Twente

-

Pubblicità

La Fiorentina allo stadio Franchi durante i lavori di ristrutturazione. È quanto detto dal sindaco di Firenze Dario Nardella a chi gli chiedeva se ci fossero aggiornamenti dopo l’arrivo in città del patron viola Rocco Commisso: “Credo che la priorità – ha detto Nardella – sia quella di valutare l’ipotesi che la squadra giochi al Franchi contestualmente ai lavori: questa è la priorità, poi con la Fiorentina vedremo tutte le alternative possibili”. L’alternativa può essere traslocare a Empoli. Nel frattempo il primo faccia a faccia dopo mesi Nardella-Commisso, ha fatto sapere il primo cittadino, è andato bene. In questi giorni è in programma un incontro operativo per parlare di futuro, mentre sul campo la Fiorentina affronta gli olandesi del Twente, per i playoff di Conference League.

Lavori per il nuovo stadio della Fiorentina: a che punto siamo

Il restyling è finanziato dal Pnrr ma i tempi sono molto stretti. I lavori devono partire entro fine 2023 e concludersi entro il 2026. Non è facile anche se lo studio Arup, che ha vinto il concorso per la riqualificazione, è a buon punto: i lavori costeranno circa 200 milioni e appunto sono gestiti dal Comune di Firenze. Entro fine mese si capirà qualcosa in più, grazie all’incontro tra Nardella e Commisso. Nel frattempo il patron viola continua a seguire l’evoluzione del Viola Park, il centro sportivo che nascerà nei primi mesi del 2023 a Bagno a Ripoli.

A Firenze arriva il Twente

Pubblicità

La Fiorentina è concentrata per il nuovo stadio e per i lavori da fare, segue con attenzione il Viola Park ma non dimentica le vicende di campo. Giovedì 18 agosto 2022 (ore 21) arriva il Twente, in un playoff di Conference League che si preannuncia complicato visto che gli olandesi stanno bene fisicamente e sono una squadra in grado di mettere in difficoltà i viola. Conterà l’appoggio del pubblico: per il campionato gli abbonamenti sono arrivati a quota 21325, una bella cifra. Ma si attende un buon pubblico anche per il Twente.

Dove acquistare i biglietti per Fiorentina – Twente

I biglietti per Fiorentina – Twente allo stadio Franchi saranno acquistabili sulla pagina ufficiale della biglietteria della Fiorentina, presso il Fiorentina Point in Via dei Sette Santi 28r e su tutto il circuito di punti vendita Vivaticket. Per un intero con prelazione i prezzi variano dai 17 euro della Curva Fiesole (20 euro senza prelazione) ai 40 euro della Maratona Centrale (50 euro senza prelazione) fino ai 150 euro (170 senza prelazione) della Tribuna Vip. Come sempre se si acquista il biglietto il giorno dell’evento la tariffa è più alta. Qui tutti i prezzi: sono previste anche diverse agevolazioni. In attesa di novità sui lavori dello stadio della Fiorentina, intanto serve riempire il Franchi per arrivare ai gironi di Conference League.

Pubblicità

Ultime notizie