domenica, 2 Ottobre 2022
HomeSezioniFiorentinaLa Fiorentina cade a Udine

La Fiorentina cade a Udine

Delude la Viola che subisce la prima sconfitta in campionato

-

Pubblicità

Un brutto passo indietro rispetto a quanto visto contro il Napoli. La Fiorentina esce subisce la prima sconfitta in campionato ad Udine grazie ad un gol di Beto dopo 17 minuti. Vincenzo Italiano ha fatto ancora turno over in vista della gara di sabato al Franchi contro la Juventus ma questo non può essere una scusante. Pochi tiri in porta e poco gioco per una Fiorentina che appare ancora un cantiere aperto.

La partita

Andrea Sottil, allenatore dell’Udinese ha trovato nei nuovi innesti, Bijol e Lovric, giocatori importanti in difesa che non hanno concesso praticamente niente ai viola di Vincenzo Italiano che qualcosa devono rivedere un po’ in tutti i reparti ma, soprattutto in attacco, dove il gol manca ormai da tanti minuti. l’Udinese ha corso davvero pochissimi rischi ed al 17′ è passata in vantaggio grazie alla rete di Beto su assist di Deulofeu che però si appoggia su Venuti. Tante le proteste viola ma per l’arbitro Mariani è tutto regolare. Al 26′ Beto salta Quarta ma non riesce a segnare. La Fiorentina si fa vedere a fine primo tempo con Kouame ma il portiere friulano para. Nel secondo tempo la Fiorentina cerca disperatamente il pareggio ma senza successo. E sabato arriva la Juve.

L’allenatore

Pubblicità

Vincenzo Italiano giustifica il massiccio turn over. “Siamo partiti male e sapevamo che sarebbe stata dura perché loro sono bravi a sfruttare gli errori avversari. Ho cambiato tanti giocatori – aggiunge Italiano – perché era necessario fra acciacchi ed altre situazioni. La gara l’abbiamo giocata a testa alta e forse meritavamo di pareggiare”.

Pubblicità

Ultime notizie