giovedì, 29 Settembre 2022
HomeSezioniFiorentinaLa Fiorentina ferma il Napoli

La Fiorentina ferma il Napoli

Finisce in parità (0-0) la gara dell’Artemio Franchi. Bella partita dei viola che però hanno ancora grandi problemi ad andare in rete

-

Pubblicità

Grande spettacolo allo stadio Artemio Franchi con Fiorentina e Napoli che hanno dato vita ad una bella gara dove sono mancati solo i gol. Il pareggio è giusto per quanto visto in campo. Nel primo tempo annullato, per fuorigioco, un gol a Osimhen, viola ancora in difficoltà ad andare a rete.

La partita

Vincenzo Italiano fa esordire Barak, appena arrivato a Firenze e, senza Duncan e Gonzales, infortunati, sceglie Dodo in difesa. Scelta azzeccata dato che il difensore non fa vedere palla a Kvaratskhelia. Proprio il georgiano protesta, alla mezz’ora, per un intervento del brasiliano ma l’arbitro Marinelli lascia correre. Ottima la prova di Milenkovic che tiene testa ad Osimhen. Alla fine del primo tempo è proprio Osimhen ad insaccare superando il portiere Gollini, ma da posizione di fuorigioco. L’attaccante partenopeo, al momento del tocco di Lozano che lo smarca, è oltre sia Milenkovic che Gollini, quindi in netto fuorigioco.

Pubblicità

La ripresa si apre con una nuova occasione per il Napoli: cross di Kvaratskhelia per il colpo di testa di Lozano che spedisce a lato. Fiorentina vicina al vantaggio al 63’ con il mancino tagliato di Barak, terminato fuori di pochissimo. Sottil si fa vedere per un paio di tiri respinti dalla difesa.

L’allenatore

Vincenzo Italiano commenta il secondo pareggio per 0-0 di seguito. “La partita si era messa in maniera strana con un’azione da una parte e un’azione dall’altra. In quel momento abbiamo cercato di dare compattezza e attenzione rispetto ai tanti gol presi la scorsa stagione, poi dobbiamo essere più concreti e incisivi. Anche oggi se avessimo azzeccato 4-5 scelte potevamo fare gol, ma parlando della gara – aggiunge l’allenatore viola – bisogna dire che è stata bellissima con ritmi altissimi e noi affrontavamo uno squadrone: sono felice, continuo a roteare uomini ed a consolidare la nostra identità”.

Pubblicità

Ultime notizie