venerdì, 3 Dicembre 2021
HomeSezioniFiorentinaLa Fiorentina in emergenza contro...

La Fiorentina in emergenza contro il Milan

Rientra Dragowski ma la difesa è da inventare. Tornano a disposizione anche Nico Gonzalez e Pulgar

-

Sfida non facile per i viola che sabato sera (alle 20,45) allo stadio Artemio Franchi affrontano il Milan dell’ex Stefano Pioli. La partita, valida per la tredicesima giornata del campionato di serie A sarà arbitrata da Marco Guida.

Le probabili formazioni

Vincenzo Italiano ha problemi in difesa per la difficile sfida contro il Milan. Rientra Dragowski che ha superato il problema muscolare, ma è serrato il ballottaggio con Terracciano che cerca conferma. Tornano a disposizione anche Gonzalez e Pulgar, ma entrambi potrebbe iniziare dalla panchina. Nel tridente iniziale dovrebbe esserci ancora spazio per Callejon con Vlahovic e Saponara. A centrocampo Torreira centrale con, ai lati, Bonaventura e Castrovilli. Emergenza invece in difesa per le assenze degli squalificati Martinez Quarta e Milenkovic oltre che dell’infortunato Nastasic. Al centro della retroguardia con Igor potrebbe essere schierato Venuti, Biraghi o lo stesso Pulgar.

Nel Milan Stefano Pioli potrebbe puntare su Giroud, all’inizio, e poi dare spazio nella ripresa a Ibrahimovic. Ballottaggio anche sulla trequarti tra Diaz e Krunic, mentre sulla destra offensiva ci sarà Saelemaekers. Non ci sarà un altro ex, Rebic, che si è infortunato. Leao giocherà sulla sinistra. In mediana si disporranno Kessiè e Tonali. In difesa Kalulu a destra sostituirà Calabria, infortunato. Recuperato Romagnoli, ma destinato alla panchina. Indisponibili Castillejo, Maignan e Plizzari.

Le parole dell’allenatore

Vincenzo Italiano ha parlato, soprattutto, dei problemi indifesa. “Abbiamo due squalifiche e un infortunio. Avevamo pensato di aggregare Lucchesi dalla Primavera ma si è fatto male pure lui, è la maledizione che sta continuando. Ci faremo trovare pronti, abbiamo delle soluzioni che stiamo provando”.

Ultime notizie