Più volte dato in uscita, Riccardo Montolivo si prepara al faccia a faccia con la società. In ballo c’è il rinnovo del contratto che scade la prossima estate. E questa settimana sarà decisiva.

LA VOCE DEL CLUB. “Da mercoledì in poi vorremmo parlare con Montolivo per definire meglio la situazione prima dell’inizio del campionato – ha detto questa mattina l’ad della Fiorentina, Sandro Mencucci, a margine della presentazione di “Calcioexpo” – abbiamo deciso di lasciare tranquillo Riccardo fino alla partita di domani della Nazionale”.

L’ALTRO FRONTE. A tenere banco in casa viola è anche il caso Gilardino, dopo che sul sito ufficiale del bomber è comparso un comunicato in cui il giocatore si diceva “deluso dal silenzio del club”. “Sono convinto che non è farina del suo sacco – ha commentato Mencucci – non è stato scritto direttamente da lui, soprattutto l’ultima parte del comunicato, in cui viene citata la società”.

MERCATO VIOLA DA 4? “SOLO CHIACCHIERE”. Intanto la squadra riscalda i motori in vista del debutto in campionato. “Ho visto un clima diverso rispetto a quello degli scorsi mesi – ha proseguito Mencucci – ieri abbiamo presentato un attaccante importante, Santiago Silva, che ha fatto quaranta reti nelle ultime due stagioni in Argentina. Sulla carta mi sembra una buona squadra e rimando al mittente il quattro in pagella dato da alcuni al mercato della Fiorentina. Si è trattato solo di chiacchiere da bar. Sarà il campo a dire la verità. Sarebbe bello tornare in Europa League, ma vedremo gli obiettivi domenica per domenica “.

NUOVI CAMPINI. Da domani i viola inizieranno ad allenarsi nei nuovi campini .”Finalmente dopo tanti anni abbiamo una ‘casa della Fiorentina’. Sabato ci sarà una prima inaugurazione ufficiale, ma la squadra sta traslocando lì, dove già da domani inizieranno gli allenamenti”.