venerdì, 7 Maggio 2021
HomeSezioniFiorentinaMutu: ''Scusa Firenze, voglio restare''

Mutu: ”Scusa Firenze, voglio restare”

Mutu fa mea culpa e chiede umilmente perdono a Firenze. “Quando ho detto che ero in debito con Firenze lo credevo davvero – dichiara in conferenza al Franchi - e lo penso tuttora: voglio restare qui e adesso vorrei tendere una mano alla Fiorentina per tornare a giocare”.

-

 

Mutu fa mea culpa e chiede umilmente perdono a Firenze. “Quando ho detto che ero in debito con Firenze lo credevo davvero – dichiara in conferenza al Franchi – e lo penso tuttora: voglio restare qui e adesso vorrei tendere una mano alla Fiorentina per tornare a giocare”.

SCUSE. L’attaccante romeno, fuori rosa dal 5 gennaio, chiede scusa alla squadra e ai tifosi. “Mi spiace per questa situazione, ho sbagliato quando ho lasciato la squadra prima della gara col Bologna. Il fatto è che sono stato anche mal consigliato dal mio ex procuratore”. Che nei giorni scorsi ha provveduto a mandare a casa.

RIPARTIRE. “Ho detto basta a tutto quello che è successo in questo ultimo anno presentandomi qui. Nell’ultimo anno e mezzo ho giocato poco, ma alla mia età voglio dimostrare che posso ancora farcela”.

ADV. Nei giorni scorsi il giocatore si sarebbe chiarito anche con il mister e con Andrea Della Valle.  “Ho sempre la speranza di tornare, ma la proprietà è giusto che faccia ciò che deve. E’ giusto che io faccia il primo passo e che spieghi la mia posizione per il rispetto di tutti. Quello che il presidente mi ha detto è stato molto bello e mi ha fatto molto piacere”.

Ultime notizie