venerdì, 3 Dicembre 2021
HomeSezioniFiorentinaOccasione sprecata, pari viola col...

Occasione sprecata, pari viola col Genoa

Un pareggio (0-0) caratterizzato dalle tante occasioni fallite dai padroni di casa. Gomez ancora lontano dalla forma migliore

-

Una Fiorentina sprecona ed inconcludente viene bloccata dal Genoa al debutto allo stadio Artemio Franchi. Un pareggio (0-0) caratterizzato dalle tante occasioni fallite dai padroni di casa. Gomez ancora lontano dalla forma migliore, Babacar e Cuadrado troppo sprecisi sotto rete.

Espulso l’ex di  turno Roncaglia. Bravissimo Perin tra i pali dei liguri. Dopo il debutto con sconfitta a Roma, la Fiorentina sbaglia anche al debutto al Franchi. I ragazzi di Montella producono tanto gioco, impensieriscono la difesa del Genoa ma non riescono a superare il portiere dei grifoni Perin.

Gomez sbaglia una ghiotta occasione nel primo tempo, Babacar è impreciso in zona tiro, Cuadrado corre tanto ma poi non concretizza. Bene il centrocampo con i soliti Pizarro, Aquilani e Borja Valero ma c’è ancora qualcosa che non va in questa Fiorentina. Il Genoa si limita a difendersi grazie anche ad un Super Perin e sfiora il colpaccio, nella ripresa con Pinilla.

Primo tempo

Fiorentina col tridente Gomez, Cuadrado, Babacar. Pasqual è da Nazionale secondo Antonio Conte ma parte ancora dalla panchina. In difesa Montella sceglie ancora Alonso, Tomovic, Rodriguez e Savic. In panchina anche il nuovo acquisto Richards. Borja Valero si fa subito vedere ma il suo tiro è troppo debole, poi Aquilani confeziona un assist per Gomez che in area di rigore sbaglia i tempi e non trova l’impatto con la sfera. Poco lucido anche Cuadrado che in area beffa un avversario ma poi sbaglia completamente il tiro. Sul finale ancora Borja Valero calcia alto da due passi e Perin si oppone ad un tentativo di Aquilani.

Secondo tempo

Si gioca sempre nella trequarti del Genoa ma la Fiorentina è sempre sterile in attacco. Ci provano anche Gonzalo Rodriguez e Bernardeschi, entrato al 60’ per sostituire uno spento Gomez. Il tedesco non dà un riferimento in area ai suoi compagni e Montella fa una scelta coraggiosa dando spazio al giovane azzurro Under 21. Il Genoa ha l’occasione ghiotta con Pinilla che in mezza rovesciata calcia poco sopra la traversa. La Fiorentina non approfitta neanche del doppio cartellino giallo all’ex di turno Roncaglia. L’argentino esce regalando la superiorità numerica ai viola ma il punteggio non si sblocca.

L'allenatore

Vincenzo Montella, a fine gara, elogia i suoi uomini. “L’atteggiamento e la conduzione della partita sono stati buoni, purtroppo è mancata la cosa più importante. Abbiamo creato tante occasioni ma purtroppo è mancata la precisione e un po’ di fortuna. Sono molto soddisfatto della prestazione, nonostante ci fossero quasi 30 gradi”. Il tecnico si è soffermato anche sulla prova di Mario Gomez. “Ha solo bisogno di un gol, speriamo che arrivi alla prossima partita. In questo momento ha bisogno del supporto dei compagni e noi abbiamo tutti fiducia in lui. E’ anche vero che per morfologia è un giocatore grosso che ha bisogno di più tempo dei compagni”.

Ultime notizie