Il valzer delle punte conclude il suo primo giro: Pazzini alla Sampdoria, Bonazzoli alla corte di Prandelli. La Fiorentina, infatti, “comunica il trasferimento a titolo definitivo delle prestazioni sportive dell’attaccante Giampaolo Pazzini all’UC Sampdoria”, recita un comunicato apparso sul sito della società viola.

In riva all’Arno, al posto di Pazzini, sbarca un altro attaccante, il 29enne Emiliano Bonazzoli, a Firenze con la formula del prestito con diritto di riscatto. Bonazzoli sarà presentato alla stampa oggi pomeriggio alle 16.

Si conclude così la “telenovela” legata alla cessione di Giampaolo Pazzini, da tempo dato sul piede di partenza (quest’anno, infatti, ha giocato molto poco, “stretto” dal duo Mutu-Gilardino), ma che, proprio per l’infortunio del rumeno e la squalifica di Osvaldo, sembrava potesse restare in maglia viola. Poi lo scambio di punte con la Samp: una destinazione, Genova, gradita anche dallo stesso attaccante. E la trattativa si è così chiusa.