venerdì, 18 Giugno 2021
HomeSezioniFiorentinaPrandelli, "incontro soddisfacente"

Prandelli, “incontro soddisfacente”

Il faccia a faccia c'è stato, Prandelli ne è uscito soddisfatto. Domenica vedremo se la squadra riuscirà a mettersi definitivamente alle spalle il brutto periodo che dura ormai da un bel po' di tempo. Intanto la Juventus è fuori dalla Champions. Il Napoli oggi presenta il suo nuovo allenatore, Roberto Donadoni.

-

In casa viola, dunque, dopo il faccia a faccia di ieri tra Prandelli e la squadra, c’è la voglia di vedere come la Fiorentina uscirà da questa situazione. Domenica arriva l’Inter. Kuzmanovic dovrebbe essere di nuovo tra i disponibili; Dainelli, squalificato, non sarà della partita. 

Intanto, anche la Juventus saluta l’Europa. I bianconeri si arrendono al Chelsea dopo 180 minuti intensi. Eppure ieri sera erano partiti bene, con la bellissima azione che ha portato nei primi minuti alla rete di Iaquinta. Poi il pareggio degli inglesi, poi il nuovo vantaggio di Del Piero su calcio di rigore, infine la rete di Drogba che spegne il sogno dei tifosi bianconeri.

Stasera tocca a Roma e Inter cercare si salvare le sorti del calcio italiano in Europa. Missione difficile ma non impossibile. Intanto, a Napoli, salta la panchina di Edy Reja, alla guida del club partenopeo dal 2004. Al suo posto De Laurentis si affida all’ex commissario tecnico della Nazionale, Roberto Donadoni.

Ultime notizie