La Fiorentina affronterà una squadra in salute. “Sarà una partita difficile ma portiamo convinti di poter fare una buona gara. Dobbiamo riprendere a fare prestazioni importanti. La Samp esprime un buon calcio. Loro hanno giocato giovedì;  è una situazione pesante, ma sarà l’ultima partita della stagione. Cercheranno di recuperare le energie nervose in poco tempo. Li troveremo motivati come noi”.

Pericolo numero uno per la difesa gigliata sarà senza dubbio Cassano. “È un giocatore straordinario. Bisognerà essere bravi a cercare di limitare le sue giocate. Studieremo qualcosa per cercare di raddoppiarlo sistematicamente”.

Il tecnico di Orzinuovi ancora non pensa all’avversario europeo di coppa UEFA, l’Ajax di Marco Van Basten: “ha un blasone internazionale. Sarà una partita affascinante. Ma ora pensiamo alla Sampdoria”.

Ultimo argomento è il bilancio di questa prima parte di stagione. “Fino ad ora stagione straordinaria. Intravedo le potenzialità del gruppo. Spero di trasformare queste aspettative in qualcosa di importante”.