lunedì, 28 Settembre 2020
Home Sezioni Fiorentina "Pronti per lo Slavia Praga"

“Pronti per lo Slavia Praga”

Donadel parla della partita di ritornop con lo Slavia Praga

-

“Contro lo Slavia Praga abbiamo fatto una prestazione positiva”. Esordisce così Marco Donadel, centrocampista della Fiorentina, soddisfatto della prestazione della propria squadra anche se per motivi di salute non è potuto scendere in campo.”Prima della partita fisicamente stavo abbastanza bene, speravo di poter scendere in campo, ma la febbre alta purtroppo mi ha bloccato”. La Viola si sta prepararndo per la trasferta a Praga, una partita che vede la Fiorentina partire favorita visto il risultato dell’andata (2-0), ma che non sarà certo una passeggiata. “Adesso stiamo lavorando per la gara di ritorno- spiega Donadel- sicuramente troveremo una squadra cambiata e motivata. Lo Slavia fuori casa magari ha concesso qualcosa, ma da loro sarà tutta un’altra storia”.

La Fiorentina non può pensare solo al preliminare di Champions, ma deve anche prepararsi alla prima partita di campionato contro la Juve, che ieri ha riportato una sonora sconfitta nel trofeo Berlusconi contro il Milan (4-1) e ha perso il suo difensore migliore, Giorgio Chiellini, che per un problema ai legamenti, non dovrebbe essere in campo contro la Fiorentina. “La Juventus ha perso -prosegue il centrocampista viola- ma sfrutterà questi giorni per arrivare all’inizio del campionato in palla, probabilmente le gambe erano ancora imballate dalla preparazione. Per questa stagione il nostro obiettvo è come sempre migliorare quella precedente”

Donadel non è preoccupato per la “concorrenza” con cui dovrà vedersela per poter conquistare una maglia da titolare. “A centrocampo questo anno siamo tanti e tutti con caratteristiche differenti, il Mister di volta in volta usufruirà di chi dimostrerà più garanzie sul campo. Io penso ad impegnarmi, stare fuori non piace a nessuno”. Stupito e soddisfatto della prestazione di Felipe Melo: ” Melo? Ci ha sorpreso è un calciatore carico e “cattivo” al punto giusto. Felipe ci darà una grossa mano”.

L’ultimo pensiero di Donadel è rivolto alla famiglia Sensi: “Volevo ricordare che tutta la Fiorentina è vicina alla famiglia Sensi per la scomparsa del Presidente”.

Ultime notizie

Bonus tv, come richiederlo: modulo pdf per televisione e decoder DVB-T2

Addio al vecchio televisore o al vecchio decoder: in arrivo un nuovo standard di trasmissione del digitale terrestre. Per le famiglie a basso reddito c'è però un voucher per compare nuovi apparecchi

“Cambiare l’acqua ai fiori” di Valerie Perrin. La recensione

Se nei primi capitoli vi sembrerà di saggiare l’acqua con i piedi sul bagnasciuga, scoprirete, man mano che andate avanti, di trovarvi sempre più a largo, nel mare aperto dell’esistenza di Violette

La Fiorentina si fa rimontare e perde a San Siro

Ribery meraviglioso. Disastro Vlahovic

L’Orchestra della Toscana riparte da 20 Intermezzi

Tra la stagione scorsa interrotta dal coronavirus e la prossima ancora da definire, l’Orchestra regionale della Toscana torna sul palco del Verdi con un programma di concerti per l’autunno. 500 i posti disponibili