mercoledì, 28 Settembre 2022
HomeSezioniFiorentinaSabato scatta il campionato. Ma...

Sabato scatta il campionato. Ma quanti interrogativi…

Che l'estate sia ormai ai titoli di coda lo si capisce, ogni anno, anche dall'inizio del nuovo campionato. Passato il turno in Coppa Italia, la Fiorentina avrà ''l'onore'' di inaugurare il nuovo campionato nell'anticipo di sabato a Siena. Ma, a sei giorni dal fischio d'inizio, in casa viola i lavori sono più che mia in corso. E il mercato si prepara a un finale col botto.

-

Pubblicità

Meno 6. Mancano ormai pochissimi giorni al fischio d’inizio della serie A 2011/12, che sarà inaugurata proprio dal derby toscano Siena-Fiorentina nell’anticipo di sabato 27 agosto alle 18. Archiviata la Coppa Italia (i viola hanno passato il turno superando 2-1 il Cittadella al Franchi, e ora dovranno vedersela con l’Empoli) ecco che alle porte c’è ora il campionato.

IL REBUS. Già, ma con quale formazione la Fiorentina affronterà i cugini bianconeri? E più in generale, quale sarà l’organico a disposizione di mister Mihajlovic almeno fino a gennaio? Fino al 31 agosto, infatti, ci sarà tempo per comprare e vendere i calciatori, e in casa viola la questione è più che mai attuale. Già, perché mai come quest’anno, a pochissimi giorni dall’inizio del campionato, la situazione sembra in divenire.

Pubblicità

BIG CON LA VALIGIA. Ci sono, è cosa nota, i big “con la valigia”. Da Gilardino a Montolivo, da Vargas a Cerci, non è affatto certo (anzi) che i nomi di spicco della rosa gigliata continueranno a far parte della squadra. E sono proprio questi i nodi da risolvere nei prossimi 10 giorni, in modo, anche, che Corvino possa trovare sostituti all’altezza di chi eventualmente partirà.

ENTRATA E USCITA. Su Gilardino c’è il Genoa, Vargas interessa alla Juve, Montolivo potrebbe partire ma solo per l’estero (parola di Corvino), tra Cerci e Firenze l’amore non è mai sbocciato. E allora? Allora, il “rischio” è quello di giocare la prima di campionato con tutta una serie di giocatori con la valigie, che poi magari andranno a continuare la loro stagione altrove. In entrata, dopo che il Bologna ha dichiarato che Ramirez resterà rossoblù, la pista più calda è quella che porta a Maxi Lopez, ma non solo. C’è anche Bovo in dirittura d’arrivo.

Pubblicità

IL TEMPO STRINGE. Colpi, insomma, che attendono soltanto di essere sbloccati. Ma a Firenze (e non solo) i tifosi cominciano a fremere: tra sei giorni si fa sul serio.

Serie A, conto alla rovescia: arrivano i calendari 2011/12

Pubblicità

Ultime notizie