mercoledì, 20 Gennaio 2021
Home Sezioni Fiorentina Tanta voglia di Fiorentina

Tanta voglia di Fiorentina

Sottoscritti oltre 4mila abbonamenti per la prossima stagione, e già staccati, a poche ore dall'inizio della vendita dei biglietti, 2.500 tagliandi per la sfida tra Fiorentina e Barcellona, in programma il prossimo 30 luglio nell'ambito del Memorial Artemio Franchi.

-

Ieri sera, erano arrivati a quota 4.400 gli abbonamenti venduti per la stagione 2008/2009 della Fiorentina: prosegue, insomma, la campagna per i “fedelissimi” viola, che il prossimo anno non hanno intenzione di perdersi nemmeno una gara della loro squadra.

Intanto, a poche ore dall’inizio della vendita dei biglietti per il Memorial Artemio Franchi, che vedrà Fiorentina e Barcellona sfidarsi il 30 luglio, sono già stati venduti 2.500 ticket.

“Si tratta – si legge in una nota pubblicata sul sito ufficiale della società viola, www.acffiorentina.it – di un dato più che rilevante, anche in considerazione del fatto che l’intero ricavato della vendita sarà devoluto in beneficenza a favore delle tre fondazioni coinvolte nell’evento: la neo-costituita Fondazione Fiorentina Onlus, la Fondaciò Fc Barcelona e la Fondazione Artemio Franchi.

Ultime notizie

Quanti sono i contagiati oggi in Italia: casi di poco sopra quota 10 mila

I dati del 19 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?

Dove vedere Fiorentina Crotone in tv: Sky o Dazn?

Dopo la roboante sconfitta contro il Napoli, la Fiorentina si appresta ad incontrare il Crotone nel prossimo incontro di campionato, che si terrà sabato 23 gennaio alle ore 20.45 allo Stadio Artemio Franchi: ma dove vederla, su Sky o Dazn?

Musei di Firenze aperti (anche gratis): nuovi orari 2021, dagli Uffizi a Boboli

L'apertura dei musei di Firenze dopo lo stop per il Covid: i nuovi orari per la zona gialla e tutti i luoghi d'arte aperti, dalle Gallerie degli Uffizi ai musei civici

In zona gialla si può uscire dal comune, non dalla regione: le regole

Sì agli spostamenti fuori comune, ma non si può uscire dalla regione: le regole per la zona gialla e le eccezioni per gli spostamenti verso le seconde case e per andare a fare visita a parenti, fidanzati e amici