sabato, 2 Marzo 2024
- Pubblicità -
HomeSezioniFiorentinaUn gol fantasma ferma la...

Un gol fantasma ferma la Fiorentina

- Pubblicità -

-

- Pubblicità -

La squadra ha comunque disputato una buona gara confermando la continuità dopo la vittoria in Champions. Lo aveva affermato Prandelli alla vigilia della partita mandando in campo la stessa formazione di martedì tranne Dainelli che, squalificato, ha lasciato il posto a Kroldup. Stessa formazione, quindi, stessa grinta messa in campo con i biancocelesti. Dopo la vittoria in Europa League arriva carica anche la Lazio, che si rende spesso pericolosa con Foggia, Zarate e Rocchi.

Tante occasioni ma la sfera non entra nè da una parte nè dall’altra. Anzi no. Perchè nella ripresa Gilardino l’avrebbe messa dentro per i 26.000 presenti al Franchi e non solo. Per tutti tranne per la terna arbitrale, che non vede che l’intervento di Radu arriva quando sfera è nettamente entrata nella porta difesa da Muslera.

- Pubblicità -

Le proteste del bomber biellese rivolte al guardalinee non servono però a niente. La Fiorentina domina comunque la ripresa creando occasioni su occasioni grazie anche a Vargas, ma il risultato non cambia. Sarebbe stata un’ottima occasione, guardando anche il rislutato di Juventus e Sampdoria, per salire in testa alla classifica.

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ultime notizie

- Pubblicità -
- Pubblicità -
- Pubblicità -