mercoledì, 21 Aprile 2021
HomeSezioniFiorentinaUna Fiorentina fortunata ferma l’Inter

Una Fiorentina fortunata ferma l’Inter

Un punto guadagnato anche se i nerazzurri hanno colpito due pali

-

La Fiorentina coglie un pareggio al Meazza. Lo 0-0 che ferma l’Inter potrebbe regalare lo scudetto alla Juventus. I viola, comunque, sono stati molto fortunati. Terracciano è stato il migliore in campo, gli uomini di conte hanno colpito due pali. Iachini lascia Chiesa e Kouamé in panchina e lancia dal primo minuto Venuti. Fuori anche Ghezzal, Pulgar e Lirola, dentro Duncan, Badelj e Dalbert. Cutrone fa coppia in attacco con Ribery. Conte ne cambia quattro: D’Ambrosio e Godin prendono il posto di Skriniar e Bastoni, Eriksen e Lukaku sostituiscono Brozovic e Lautaro Martinez.

Primo Tempo

Parte bene l’Inter ed è bravissimo Terracciano al 5’ a fermare Lukaku da pochi passi.  Al 10’ il portiere viola dice ancora no a Barella dal limite. Al 12’ Castrovilli serve Ribery che impegna Handanovic. Al 18’ Eriksen serve Lukaku che, di testa, colpisce il palo interno. E’ sempre l’Inter a macinare gioco. Al 33’ è ancora Terracciano a risultare decisivo: Lukaku, servito da Young, calcia addosso al portiere viola. Al 37’ si vede di nuovo la Fiorentina con Ribery che calcia una punizione che però Pezzella devia di testa sopra la traversa. Si va al riposo sullo 0-0.

 © Agenzia Fotografica Italiana

Secondo Tempo

Inter che prova ancora a sbloccare il risultato. Ci prova Candreva al 49’ e segna ma è nettamente in fuorigioco. Dopo due minuti arriva il nuovo palo nerazzurro. Questa volta colpito da Sanchez. Al 57’ Castrovilli spreca un rigore in movimento calciando tra le braccia di Handanovic. Al 79’ l’occasione viola più ghiotta con Lirola che riceve da Chiesa e, da due passi, si fa parare il tiro ancora dal capitano dell’Inter. Al 91’ sbaglia il contropiede anche Kouamé. Alla fine un pareggio che sta stretto all’Inter, un punto guadagnato per i viola.

Ultime notizie