mercoledì, 20 Gennaio 2021
Home Sezioni Fiorentina Viola, beffati dal Bologna

Viola, beffati dal Bologna

Fiorentina-Bologna è il primo passo falso dei viola in questo inizio del 2010. Dopo il primo tempo chiuso sotto di sue reti, Montolivo &Co hanno tentato l'impresa (già riuscita con Bari e Chievo di Coppa Italia) di ribaltare il risultato, ma la sola rete di Mutu non è servita alla causa viola.

-

Come abbiamo detto, primo tempo da dimenticare per la difesa e nella prima rete per Gobbi in particolare, che si dimentica della presenza di Gimenez dentro l’area di rigore che con un bellissimo colpo beffa Frey.

Prima del raddoppio il fischietto Banti si dimentica di assegnare due rigori (il primo con fallo di Gamberini su Di Vaio e il secondo su Marchionni). Al 44′ Di Vaio raddoppia beffando Frey in uscita.

La ripresa di apre con il gol di Mutu. Il Fenomeno raccoglie l’assist di Vargas e di testa batte il portiere Viviano. Con l’intenzione di agguantare il pareggio i viola si spingono tutti in avanti ma Viviano (grandissimo tifoso della Fiorentina) respinge ogni offensiva.

I viola rimangono quindi a 30 punti e si vedono raggiunti dal Cagliari e superati dal Palermo. Mercoledì ancora in campo contro la Lazio, gara valevole per le semifinali di Coppa Italia.

Ultime notizie

Quanti sono i contagiati oggi in Italia: casi di poco sopra quota 10 mila

I dati del 19 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?

Dove vedere Fiorentina Crotone in tv: Sky o Dazn?

Dopo la roboante sconfitta contro il Napoli, la Fiorentina si appresta ad incontrare il Crotone nel prossimo incontro di campionato, che si terrà sabato 23 gennaio alle ore 20.45 allo Stadio Artemio Franchi: ma dove vederla, su Sky o Dazn?

Musei di Firenze aperti (anche gratis): nuovi orari 2021, dagli Uffizi a Boboli

L'apertura dei musei di Firenze dopo lo stop per il Covid: i nuovi orari per la zona gialla e tutti i luoghi d'arte aperti, dalle Gallerie degli Uffizi ai musei civici

In zona gialla si può uscire dal comune, non dalla regione: le regole

Sì agli spostamenti fuori comune, ma non si può uscire dalla regione: le regole per la zona gialla e le eccezioni per gli spostamenti verso le seconde case e per andare a fare visita a parenti, fidanzati e amici