lunedì, 21 Settembre 2020
Home Sezioni Fiorentina Viola, scatta la "missione" Milan

Viola, scatta la “missione” Milan

Alle ore 18 è previsto l'allenamento per la truppa viola. Domenica la Fiorentina scenderà in campo senza la pressione di fallire un obiettivo; anche perchè i preliminari sono già stati centrati. Al Franchi arriverà un Milan in difficoltà e pieno di problemi.

-

La Fiorentina torna a lavorare, oggi pomeriggio, per preparare l’ultima partita della stagione. Con i preliminari di Champions già acquisiti, l’obiettivo della squadra è quello di sognare battendo il Milan e prendersi così il terzo posto.

Missione impossibile? Con questo Milan qualche speranza potrebbe esserci. I rossoneri stanno vivendo il peggior momento di questi ultimi anni. Non solo per i risultati, ma soprattutto per quello che sta succedendo all’interno della società. L’indifferenza tra il patron Berlusconi e Ancelotti, le contestazioni a Maldini, le brutte prestazioni dei pezzi grossi quali Kakà, Pato etc. potrebbero portare qualcosa in più agli uomini di Prandelli, che potranno contare anche sul supporto del 12esimo uomo in campo. Si prevede, infatti, un Franchi stile Fiorentina-Roma. Caldo, oltre che per la temperatura, ma soprattutto tutto viola.

Prandelli dovrà rinunciare agli squalificati Dainelli e Felipe Melo. Felipe Melo… è questo il nuovo caso in casa viola. Il gesto del brasiliano ha posto diversi interrogativi, che riguardano soprattutto il suo futuro. La Fiorentina può continuare a sopportare il comportamento del centrocampista? Oppure, rigirando la frittata, può il comportamento di Melo delineare la sua voglia di cambiare ambiente costringendo la società a prendere le distanze? Tutto ci sta. La storia del giocatore parla chiaro. Felipe Melo, con le sue sette diverse maglie in otto anni, dimostra la sua voglia di provare nuove esperienze, ma soprattutto di cercare sempre un maggiore guadagno. Le offerte sembrano non mancare da tutta Europa. A fine stagione Corvino si siederà al tavolo con il suo agente e insieme scioglieranno, nel bene o nel male, il caso Melo. 

Ultime notizie

Elezioni regionali Toscana 2020: affluenza al 45,89% alle ore 23 di domenica

I dati sull'affluenza alle urne di domenica 20 settembre per le elezioni regionali 2020 della Toscana. Oggi seconda giornata di voto

Fiorentina-Torino, le immagini della gara

Biraghi, Castrovilli e Chiesa i migliori in campo

Referendum 2020: affluenza al 39,38% alle ore 23 di domenica

I dati sull'affluenza al referendum 2020 sul taglio dei parlamentari: alle ore 23 di domenica 20 settembre ha votato il 39,38%