Giovani, con una laurea triennale, una spiccata attitudine ai rapporti interpersonali, un’esperienza nel settore dell’innovazione digitale e dell’industria 4.0. Dalla Camera di Commercio di Firenze arriva una nuova opportunità di lavoro: l’ente cerca 6 digital promoter, dei “professionisti dell'innovazione” che aiuteranno le imprese a scoprire e adottare i servizi digitali.

I requisiti e come candidarsi

È possibile presentare domanda fino a martedì 6 febbraio 2018 collegandosi alla piattaforma della società del sistema camerale Ic Outsourcing, nella sezione ricerche in corso. Possono partecipare giovani con un’età massima di 35 anni e con una laurea triennale (i titoli preferenziali sono la laurea magistrale e le lauree in materie scientifiche). Ogni curriculum sarà valutato e poi saranno svolti dei colloqui.

L’inquadramento previsto è al quarto livello con il contratto del commercio (30 ore settimanali) in un periodo indicativo che va da febbraio-marzo fino al 31 dicembre 2018 (eventualmente prorogabile).

Il Punto impresa digitale

La Camera di Commercio di Firenze si sta infatti preparando all’apertura del PID, il Punto Impresa Digitale con giovani “ambasciatori del digitale” che saranno inviati all’interno delle imprese. Insieme a loro gli imprenditori valuteranno il grado di digitalizzazione dell'attività produttiva, stabilendo gli obiettivi da raggiungere. Previsti anche voucher per favorire e sostenere gli investimenti tecnologici delle piccole e medie imprese.