giovedì, 21 Gennaio 2021
Home Rubriche Firenze dei Bambini La domenica al Forte Belvedere...

La domenica al Forte Belvedere con i bambini

Imponenti animali in bronzo, suggestivi disegni e uno spettacolo di burattini: la domenica mattina a Forte Belvedere è a misura di bambini

-

Ci sono due buoni motivi per passare la domenica mattina al Forte Belvedere con i bambini. Il primo sono le due splendide mostre di arte contemporanea visitabili fino al 20 ottobre, una è quella di Massimo Listri, con la mostra A perfect day, e l’altra è a opera di Davide Rivalta, con My land, in un progetto ideato da Sergio Risaliti, promosso dal Comune di Firenze e organizzato da Mus.e.

Visita alle mostre di Forte Belvedere con i bambini

In particolare, di grande impatto emotivo per i bambini, la seconda, quella di Davide Rivalta, con i suoi imponenti animali in bronzo allo stesso tempi presenti e ma distanti come cristallizzati in un archetipo: una bufala, un rinoceronte, un lupo, con tutta la loro indomita energia.

Gli spalti esterni, tra terrazze e aree verdi, sono popolati dagli animali di Davide Rivalta con il progetto My Land, a cura di Saretto Cincinelli e Sergio Risaliti. Potrete portare i bambini a curiosare le fattezze di dieci bufale, un’aquila, un rinoceronte e due lupi.

Presenze selvagge, fuori dal tempo e dallo spazio, che trasformano il giardino in un ambiente quasi selvaggio. Le sale al piano interrato del Forte, che si arricchiranno quest’anno di nuovi ambienti espositivi, ospiteranno i disegni site-specific di Rivalta, con grandi figure di volatili abbozzate sui muri che occupano ben quattro sale popolate da decine di uccelli in volo, in un vortice di ali che si librano al cielo.

E dopo la mostra, i Pupi

E poi, dopo la visita, ci pensano i Pupi di Stac ad intrattenere ancora per un’oretta i vostri bambini: alle ore 11:00, sempre all’interno degli spazi del Forte Belvedere, la domenica mattina. L’ultima occasione, gratuita per grandi e piccini, è domenica 21 luglio: I Pupi raccontano le novelle di Leonardo da Vinci e altri classici della Compagnia.

Lasciate a casa la macchina! Dal 9 luglio al 20 ottobre torna attivo ‘il bus delle mostre d’arte’ che collega il centro storico con le colline di Firenze e in particolare con il Forte di Belvedere (biglietto euro 1,50).

Prima corsa alle 10,30 in Piazza Pitti, ultima corsa alle 19,35 dal Forte di Belvedere.  Itinerario: Piazza Pitti – Via Guicciardini – Via dei Bardi – Piazza Santa Maria Soprarno – Lungarno Torrigiani – Piazza dei Mozzi – Lungarno Serristori – Via Monicelli – Piazza Demidoff – Via dei Renai – Via dell’Olmo – Via San Niccolò – Via San Miniato – Porta San Miniato – Via di Belvedere – Via di San Leonardo – Viale Galilei – Piazzale Galilei – Viale Machiavelli – Piazzale di Porta Romana – Piazza della Calza – Via Romana – Piazza di San Felice –Piazza Pitti.

In collaborazione con Firenze Formato Famiglia

Ultime notizie

Quanti contagiati oggi in Italia: oltre 13.000 casi e 524 morti

I dati del 20 gennaio dal bollettino sul coronavirus: quanti contagiati da Covid-19 ci sono oggi in Italia e quanti morti?

Pulizia strade a Firenze: multa sospesa anche a gennaio 2021

A Firenze anche nel 2021 prosegue la sospensione dell'obbligo: non è necessario spostare l'auto in occasione della pulizia strade di Alia

Decreto ristori 5: quando esce il testo e quali sono le novità

Dal bonus per lo sport al superamento dei codici Ateco per il contributo a fondo perduto: quando esce il testo del decreto ristori 5 il primo (e forse l'ultimo) provvedimento economico Covid del 2021

Toscana, zona gialla fino a quando: rischio arancione nel weekend?

Fino a quando i dati sui contagi saranno sotto controllo, la Toscana resterà in zona gialla: la conferma o meno del colore arriverà alle porte del weekend