sabato, 4 Dicembre 2021
HomeSezioniRubricheLa festa del lavoro? Facciamola...

La festa del lavoro? Facciamola a marzo

Aumenta la disoccupazione, ma i ''figli di papà'' non sentono la crisi! Loro lavorano sempre. Infatti i sindacati stanno pensando di spostare la festa del lavoro dal 1° maggio al 19 marzo, per la festa del papà!

-

Aumenta la disoccupazione, ma i “figli di papà” non sentono la crisi! Loro lavorano sempre. Infatti i sindacati stanno pensando di spostare la festa del lavoro dal 1° maggio al 19 marzo, per la festa del papà!

RACCOMANDAZIONI

Da noi serve una raccomandazione per tutto: per mettere i figli al nido, per farti operare dal medico migliore, per farti seppellire al cimitero! Tempo fa mi sono morti due zii, quello raccomandato lo riconosci subito: ha un mausoleo più grosso del Duomo. L’altro zio, siccome non c’era più posto, l’hanno impagliato fuori dal cimitero. Gli hanno messo anche un piattino in mano, così raccoglie le offerte!

TELEFONATE

La nostra economia è basata sulla raccomandazione. In Italia tutto si muove attraverso una telefonata. Non a caso il telefono chi l’ha inventato? Un italiano, Antonio Meucci. Se non hai un parente potente, per la raccomandazione hai una seconda chance: il politico. E noi in Italia siamo fortunati, perché da noi i politici sono immortali.

L'ELISIR

Il politico ha trovato l’elisir della lunga vita. Il segreto è non consumare energie. Ma lasciamoli lavorare in pace questi politici! Via le intercettazioni telefoniche! Per conoscere la vita privata di una persona basta Facebook! Prima le donne si raccontavano i pettegolezzi dal parrucchiere, oggi hanno Facebook. Mia moglie, addirittura, tutte le sere chatta su Facebook con i bigodini in testa!

Ultime notizie