venerdì, 14 Maggio 2021
HomeSezioniSportEuropa? Pensiamo a toglierci qualche...

Europa? Pensiamo a toglierci qualche soddisfazione!

Quattro partite durissime. Roma, Cesena, Milan, Juventus. Questo è il calendario della Fiorentina. Conquistare l'Europa è quasi utopia, più facile conquistarla a Risiko quando ti sono rimasti due carro armati gialli e sono situati in Nuova Zelanda.

-

 

Quattro partite durissime: Roma, Cesena, Milan, Juventus. Questo è il calendario della Fiorentina. Conquistare l’Europa è quasi utopia, più facile conquistarla a Risiko quando ti sono rimasti due carri armati gialli e sono situati in Nuova Zelanda. Più facile che queste partire siano i test-match per la riconferma del tecnico serbo, per cercare di scavalcare l’odiata Juventus e vincere finalmente con le big.

LA FIORENTINA NON SA PIU’ VINCERE CON LE GRANDI. Sia nell’era Prandelli che in quella recente di Mihailovic le vittorie sono state un’utopia o molto casuali con le grandi del calcio italiano. Con Milan, Inter, Roma negli ultimi anni 4 vittorie, 16 pareggi, 30 sconfitte. Roba da provinciale non da Fiorentina:  è per questo che dobbiamo tirare fuori l’orgoglio, l’umiltà e, dopo la salvezza acquisita, levarci qualche soddisfazione. Provare qualche brivido viola. Perché per essere grandi dobbiamo iniziare a vincere anche con le grandi. Primo round domenica con la Roma.

DOPO IL RIENTRO DI ADRIAN CAMBIATA LA CLASSIFICA. Nessuno lo dice ma da quando è tornato Mutu è cambiata anche la classifica della Fiorentina. Per essere grandi, abbiamo bisogno anche di grandi giocatori…

Ultime notizie