martedì, 26 Ottobre 2021
HomeSezioniSportIl torneo di Santa Croce...

Il torneo di Santa Croce sull’Arno

-

La più importante kermesse giovanile della Toscana, unica prova italiana di gruppo 1 all’interno dello Junior World Circuit e anteprima di lusso del Trofeo Bonfiglio di Milano, ha da poco festeggiato un altro traguardo: quello dei 10 atleti approdati al numero 1 delle classifiche professionistiche ATP e WTA, dopo aver calcato da juniores i campi del Cerri. Ai nomi di Thomas Muster, Marcelo Rios, Yevgeny Kafelnikov, Gustavo Kuerten, Magnus Norman, Martina Hingis, Amelie Mauresmo, Kim Cljister ed Ana Ivanovic si è aggiunto anche quello della russa Dinara Safina, sorella di Marat Safin e vincitrice del titolo di doppio a Santa Croce nel 2000.

La nuova edizione ormai alle porte, che sarà sponsorizzata da Sommer 3S, Biancoforno e Mondialtrans, e presentata alla stampa il prossimo 5 maggio, si appresta ad offrire alla platea santacrocese i nuovi prospetti più interessanti del tennis giovanile dei 5 Continenti, molti dei quali iniziano dall’appuntamento del Comprensorio del Cuoio il loro programma agonistico che li porterà poi sui palcoscenici di Parigi e Wimbledon.

Quest’anno non mancheranno nemmeno i presupposti perché un’altra ‘racchetta’ cresciuta sui campi del Tc Santa Croce possa fare suo il prestigioso trofeo. Ci riuscì nel 2007 Matteo Trevisan, potrebbe ripetersi nel 2009 la sorella Martina Trevisan, appena 15enne ma già finalista l’anno scorso ai Campionati Europei under 16 di Mosca e quest’anno vincitrice della tappa di grade 2 a Firenze, nonché semifinalista nel torneo professionistico $10.000 di Latina. La Trevisan, che continua ad allenarsi al Cerri con il maestro Matteo Catarsi, è senza dubbio la promessa più interessante del tennis femminile italiano, un talento puro che conferma ancora una volta lo spessore del movimento tennistico toscano a livello giovanile.

www.tcsantacroce.com

Ultime notizie