martedì, 26 Ottobre 2021
HomeSezioniSportLa Rari a Berlino affonda...

La Rari a Berlino affonda il Montpellier

Rari Nantes Florentia - Montpellier

-

Una vittoria importante arrivata però non facilmente. Il 16-9 finale è frutto di una grande prestazione proprio negli ultimi minuti di gioco. Grande equilibrio, infatti, nei primi tre tempi con un continui rovesciamenti di fronte poi, alla fine del terzo tempo è arrivato il vantaggio (9-8) che ha dato forza ai gigliati che, nell’ultima parte della gara, hanno sfoderato la grinta dei giorni migliori imponendo un secco parziale di 7-1 che ha raccolto grandi applausi dal pubblico presente.

Bella prova della difesa che è riuscita a non prendere gol proprio nel momento più difficile ed a neutralizzare i centroboa francesi ma anche cecchini infallibili chi ha avuto le palle buone per abbattere il muro transalpino. In gol capitan Sottani con quattro reti. Il mancino è stato, ancora una volta, il vero trascinatore dei fiorentini. Tripletta per il giovane Bini. Doppiette di Boris Popovic, Pagani e Mandolini. A completare il tabellino anche le realizzazioni di Razzi, Radu e Gobbi.

La trasferta tedesca è iniziata bene, quindi, per la Florentia che sabato 23 (alle 18,30) affronta gli ucraini del Mariupol. Chiusura domenica (alle 11) contro la squadra che ospita il girone, lo Spandau 04. Dopo questa prima gara salgono, molto, le possibilità, di accedere al turno successivo. La favola europea per la Rari prosegue nel migliore dei modi.

Ultime notizie