sabato, 6 Marzo 2021
Home Sezioni Sport L'Enegan Firenze Basket batte la...

L’Enegan Firenze Basket batte la Liomatic Group Bari

-

L’Enegan Firenze fa il suo dovere, vince in scioltezza contro il Cus Bari e si mantiene in corsa per la salvezza. La sconfitta del Nord Barese contro Mantova accorcia a -4 la distanza dalla zona “desiderata” dalla squadra di Attilio Caja. La nuova classifica, dopo la rinuncia al campionato della Pallacanestro Lucca (che dovrebbe essere posizionata all’ultimo posto della graduatoria), lascia ancora speranze in mano all’Enegan. Il match clou sarà lunedì prossimo, quando al Mandela Forum arriverà proprio il Nord Barese per quello che si preannuncia come uno spareggio che vale una stagione. 
Difficile commentare la partita disputata contro il Cus. Contro un avversario imbottito di giovani che dignitosamente si battono e tengono il campo, Rabaglietti e compagni hanno giocato una gara in crescendo, spaccando definitivamente la partita nella ripresa. Protagonista Damir Rancic, che con quattordici punti nei primi cinque minuti del terzo tempino ha impresso ala gara la definitiva svolta. Intendiamoci, il risultato non è mai stato in discussione. Quando l’Enegan ha alzato l’intensità e chiuso gli spazi ai giovani cussini, il vantaggio è dilatato. L’Enegan dunque ha fatto il suo dovere, tornando al successo dopo le due sconfitte con Ravenna ed Agrigento. Ora la testa è già al big match con Nord Barese. Una partita che potrebbe valere una stagione intera. 
Il commento di Attilio Caja dopo il successo raccolto a Bari: “La squadra ha giocato una partita seria, con un approccio positivo. Ci siamo suddivisi i minutaggi, giocando una partita in crescendo. Le buone percentuali da tre punti testimoniano l’attenzione con cui abbiamo giocato. Abbiamo rispettato un avversario che si è battuto per quanto ha potuto. Il risultato era scontato, ma la serietà con cui abbiamo giocato è stata degna del campionato e del rispetto dell’avversario. In spogliatoi ho già detto alla squadra che da martedì dovremo concentrarci al massimo sulla gara con Nord Barese. E’ il crocevia del nostro campionato. Dobbiamo arrivarci senza angosce, la partita di lunedì prossimo però è uno spareggio. Vedo tanti giocatori in crescita. Questo mi fa ben sperare”. 
Liomatic Group Bari-Enegan Firenze 61-107 
LIOMATIC GROUP BARI: Piccolo 4 (2/3, 0/2), Preite 13 (4/6, 1/4), Didonna 8 (2/3, 1/4), Cusenza 7 (3/8, 0/2), Infante 11 (3/12, 1/4); Marti 9 (2/5, 1/2), De Zorzi, Lavecchia (0/1 da 2), Cuomo 9 (3/7, 0/1), Esposito (0/1 da 2). All.: Raho. 
ENEGAN FIRENZE: Young 17 (1/3, 4/5), Rancic 23 (1/4, 7/8), Severini 18 (7/11, 1/2), Castelli 15 (3/4, 2/3), Conti 6 (3/3); Rabaglietti 15 (5/9, 1/2), Cucco 5 (1/3, 1/2), Schiano 5 (1/2, 1/1), Quaglia 3 (1/5 da 2), Baggio (0/1 da 3). All.: Caja. 
ARBITRI: Canestrelli, Biasini e Perciavalle. 
PARZIALI: 11-24, 36-53, 52-88. 
NOTE – Percentuali dal campo: Bari 19/46 da 2, 4/19 da 3; Firenze 23/44 da 2, 17/24 da 3. Tiri liberi: Bari 11/22, Firenze 10/15. Rimbalzi: Bari 28 (Cusenza 10), Firenze 40 (Castelli 6). Assist: Bari 10 (quattro con 2), Firenze 26 (Young 7). Palle perse-recuperi: Bari 14-4, Firenze 12-8. Usciti per 5 falli: Didonna.

Ultime notizie

Toscana zona rossa o arancione: il colore della prossima settimana (8-14 marzo)

Per Pistoia e Siena probabile la conferma delle restrizioni, Empoli e Arezzo rischiano il cambio di colore. E ora si sa se la Toscana sarà zona rossa o arancione la prossima settimana (8-14 marzo)

Fiorentina, contro il Parma è una gara da ultima spiaggia

Senza Ribery un vero e proprio spareggio tra pericolanti. Ballottaggio tra Eysseric e Callejòn: le probabili formazioni di Fiorentina - Parma

A Firenze laboratori di circo e teatro per bambini, ragazzi e adulti (gratis)

Gli appuntamenti del progetto "Fuori centro - Racconti urbani", un programma di laboratori di circo, teatro e narrazione dedicato a bambini, ragazzi e adulti nei quartieri periferici di Firenze. Tutto gratis

A che ora è il coprifuoco anticipato: l’ipotesi per il nuovo Dpcm

Il governo Draghi pensa a un nuovo Dpcm da far entrare in vigore quando la situazione dei ricoveri diventerà critica: a che ora sarà anticipato il coprifuoco