domenica, 24 Ottobre 2021
HomeSezioniSportSi riprende la Fiorentina. Cadono...

Si riprende la Fiorentina. Cadono le Rari girl

Ortigia Siracusa-Fiorentina Waterpolo, Orizzonte Catania-Rari Nantes Florentia

-

Dopo la sconfitta di misura di mercoledì contro l’Orizzonte le ragazze di Gianni De Magistris hanno ottenuto un pronto riscatto e se vinceranno anche la partita di sabato prossimo, in casa contro il fanalino di coda Imperia, la leadership sarà assodata. Nella piscina all’aperto di Siracusa, nonostante le avverse condizioni climatiche (sotto una pioggia torrenziale che ad un certo punto si è trasformata in grandine) la Fiorentina Waterpolo ha mostrato grande determinazione e nel primo quarto ha costruito la vittoria. Con il parziale di 2-6 le ragazze di Gianni De Magistris hanno messo a distanza le avversarie, che non sono mai riuscite a riportarsi sotto. Il secondo parziale si è concluso sul 3-3, mentre nel terzo tempo, sono state ancora le gigliate ad aumentare il vantaggio, chiudendo il parziale per 1-2 e portando il punteggio sul 6-11. Nell’ultimo quarto, a giochi fatti, le due squadre hanno dato vita ad un botta e risposta continuo, chiuso sul 4-4. Triplette per Biancardi, Casanova e Dravucz. Doppietta per la Colaiocco. In gol anche Mila De Magistris, Cotti, Frassinetti e Fagioli.

 

“Sono molto soddisfatto – ha commentato al termine dell’incontro Gianni De Magistris – perché abbiamo giocato una bella partita contro una buona squadra come Ortigia ed in una situazione climatica molto difficile. Abbiamo fatto un gran volume di gioco, facendo vedere una buona pallanuoto. La sconfitta di mercoledì contro l’Orizzonte ed il fatto che qua giocavamo all’aperto, mi avevano messo un po’ di apprensione prima della partita, invece tutte le ragazze sono state molto brave”.

Sconfitta preventivata 16-9 (parziali: 5-2, 4-3, 6-3, 2-1) ma che complica la qualificazione ai play off scudetto per la Rari Nantes Florentia a Catania contro l’altra capolista della serie A1, l’Orizzonte. Furio Ferri visto che comunque considerava impossibile vincere alla Nesima ha dato spazio alle giovani. In porta ha giocato la Guasconi che ha anche parato un rigore alla Garibotti nel terzo tempo. Gil stratosferica, per le etnee, in gol 8 volte. Per le Rari girl doppiette di Bartolini, Masip, Sorbi e gol di Ceccarelli, Lucia Giannetti e Giachi. La Roma, che aveva battuto le biancorosse mercoledì ha colto un altro successo col Bologna. Il Varese ha pareggiato col Padova. Roma e Varese hanno ora scavalcato le fiorentine in classifica. Decisivo il match di sabato col Nervi.

Ultime notizie