mercoledì, 5 Agosto 2020
Home Sezioni Tendenze Qual è la migliore enoteca...

Qual è la migliore enoteca di Firenze? E della Toscana?

Dove comprare un buon vino: i locali che hanno ricevuto i "Tre cavatappi" della guida alle enoteche d'Italia del Gambero Rosso

-

Non una sola enoteca al top ma ben 6 premiate in Toscana e la metà si trova a Firenze. A stilare la classifica delle migliori enoteche d’Italia è stato il Gambero Rosso che per la prima volta ha pubblicato una guida tutta dedicata al settore, che racchiude in un’unica pubblicazione i classici luoghi dove acquistare una buona bottiglia, i wine bar dove degustare ottimi vini e le botteghe in cui alla vendita si è affiancata anche la mescita. In tutto 320 indirizzi in tutto lo Stivale, da Nord a Sud, con 54 locali che possono vantare il punteggio più alto.

A livello nazionale, la Toscana, insieme ai vicini di casa laziali, è la prima regione per numero di enoteche d’eccellenza, contraddistinte con il simbolo dei Tre cavatappi (un po’ come i ristoranti hanno le Tre forchette e i migliori bar le tre tazzine). Seguono Lombardia e Veneto. Tra le città Firenze è terza in Italia, preceduta da Roma e Milano.

La migliore enoteca di Firenze

Sono tre locali a contendersi il titolo di migliore enoteca di Firenze e soltanto una si trova vicino al centro storico. Ecco i Tre Cavatappi fiorentini: l’enoteca Vignoli (zona via Gioberti), una delle bottiglierie storiche della città gestita dalla stessa famiglia da mezzo secolo;  la Vinoteca al Chianti, nella frazione di Bottai, con a capo Andrea Formigli che organizza ogni anno la manifestazione “Vino è piacere” e infine Le Volpi e l’Uva in Oltrarno, a poca distanza da Ponte Vecchio, fondata quasi 30 anni fa dall’enologo Emilio Monechi, dal sommelier Riccardo Comparini e da Ciro Beligni.

Vino al top in Toscana secondo il Gambero Rosso

In Toscana a quelle fiorentine si aggiungono poi due realtà del senese e una aretina: l’Enoteca La Fortezza di Montalcino, una delle prime a essere aperte nella città del Brunello, fondata 40 anni fa da Mario Pianigiani e Marzio Giannelli ospitata proprio in un forte medievale; Molesini a Cortona, che dopo una lunga esperienza di vendita di vino e alimentari, da due decenni ha aperto un’enoteca nel cuore del centro con sugli scaffali 1200 etichette; l’enoteca Rivella di Siena, piccolo locale che vanta però una selezione di circa 600 vini italiani e internazionali.

La Fortezza Montalcino enoteche toscana
Foto: pagina Facebook Enoteca La Fortezza di Montalcino

La lista delle migliori enoteche della Toscana, gli indirizzi

Ecco quindi in sintesi le 6 enoteche toscane premiate dalla guida del Gambero Rosso:

  • Enoteca La Fortezza, piazzale Fortezza 9 – Montalcino (Siena)
  • Enoteca Molesini, piazza della Repubblica 3 – Cortona (Arezzo)
  • Rivella, via Cavour 86 – Siena
  • Enoteca Vignoli, via Cimabue 9 rosso – Firenze
  • Vinoteca Al Chianti, via Cassia 2, località Bottai Certosa – Firenze
  • Le Volpi e l’Uva, piazza dei Rossi 1 rosso – Firenze

Ultime notizie

Bonus computer 2020: ok dell’Ue al voucher da 500 euro per l’acquisto di un pc

Un buono da 500 euro riservato ai redditi bassi per l'acquisto di pc, tablet o connessione a internet: come funziona il bonus computer

Coronavirus in Toscana, 11 nuovi casi. Due positivi dai test negli aeroporti

Dieci nuovi casi e di nuovo un paziente in terapia intensiva: dati e notizie di oggi, 5 agosto, sul coronavirus in Toscana

Cinema a Villa Bardini: i film in programma ad agosto

Per la prima volta il grande schermo arriva in uno dei parchi storici più belli della città. Film anche ad agosto e un giorno a settimana la proiezione è gratis per le famiglie

Estate 2020 a Firenze: tra i musei aperti anche il Bargello

Il Museo del Bargello torna ad aprire al pubblico tra grandi capolavori, regole anti Covid e un'impalcatura nel cortile